Buone notizie

Contro incendi e inondazioni la tecnologia può fare molto

Incendi e inondazioni sono in aumento: a fronteggiare questi fenomeni potrebbero aiutarci tecnologie basate sull’intelligenza artificiale

incendi

Ecco una di quelle notizie che mostrano il potenziale positivo dell’intelligenza artificiale.

Com tutti sanno, gli eventi meteorologici estremi dovuti al cambiamento climatico stanno portando a una maggiore frequenza di incendi e inondazioni ovunque nel mondo.

Ebbene, la tecnologia può assumere un ruolo strategico per mitigare questi effetti come dimostrano, ad esempio, le invenzioni di queste due startup israeliane, Eversense e SightBit.

Eversense ha sviluppato un esclusivo sensore termico in grado di rilevare gli incendi nella loro prima fase, che può essere dispiegato in gran numero nelle foreste. Rispetto ad altre soluzioni, che richiedono infrastrutture costose e Wi-Fi, questi dispositivi possono funzionare ciascuno in modo indipendente e sono molto facili da installare. E, cosa più interessante, si alimentano col calore degli stessi incendi stessi: quando il fuoco si approssima agli alberi, i sensori si attivano e lanciano l’allarme prima che la situazione precipiti, fornendo la posizione esatta di un incendio in via di sviluppo.

SightBit, invece, ha pensato di utilizzare l’intelligenza artificiale contro l’acqua che produce inondazioni. La sua tecnologia “ricicla” in modo innovativo delle telecamere standard, come quelle a circuito chiuso, per rilevare potenziali eventi di inondazione e allertare le autorità locali. Molte altre aziende utilizzano sensori o apparecchiature più complesse, mentre questa startup ha bisogno di una semplice telecamera per monitorare un fiume, un lago, una spiaggia.

Due invenzioni, queste, che potrebbero spianare la strada alla prevenzione efficace di incendi e inondazioni, fenomeni purtroppo con cui stiamo imparando ad avere una triste confidenza.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button