High times

In Giamaica distributori di Marijuana per turisti

Il mercato legale della marijuana si avvia a diventare sempre di più fonte di crescente guadagno per gli Stati in cui la cannabis è stata depenalizzata. In Giamaica è stata promossa un’iniziativa sicuramente vincente che porterà ingenti vantaggi economici alla stupenda isola dei Caraibi. Nei più importanti porti e aeroporti saranno infatti collocati dei punti vendita, dove sarà possibile vendere le licenze necessarie per acquistare fino a due once di marijuana (circa 57 grammi ).

La gestione della distribuzione delle licenze e della marijuana sarà affidata a personale medico specializzato, che avrà il compito di distribuire la licenza per avere accesso alla cannabis a persone in possesso di regolare prescrizione medica. Infatti, i distributori dovrebbero assolvere principalmente il compito di distribuire cannabis per uso terapeutico, come ha sottolineato l’amministratore della CLA Hyacinth Lightbourne.

Cosa succede per chi non ha una prescrizione? In questo caso, basterà una semplice autocertificazione, per cui i viaggiatori provenienti da paesi stranieri potranno avere regolare accesso al servizio, dopo aver espletato semplici pratiche burocratiche.

Nuove prospettive di illimitato e legale guadagno si aprono dunque per la terra che reca l’impronta indelebile del passaggio terreno di Bob Marley, mitica icona della musica reggae. La legge sulla depenalizzazione della marijuana porterà vantaggi a tutti, compresi i residenti in loco, che potranno coltivare legalmente fino a cinque piante di marijuana. Novità in arrivo anche per i rastafariani, i quali per la prima volta da quando il movimento è stato fondato, nel 1930, potranno liberamente coltivare la cannabis a scopo religioso.

Il ciclone del cambiamento sta per rivoluzionare l’economia e le abitudini di vita della Giamaica e le lunghe estenuanti attese in aeroporto in Giamaica saranno sicuramente più piacevoli e potranno essere utilizzate proficuamente dai viaggiatori che stazionano spesso in questi affollati luoghi di transito.

turisti-giamaica-cannabis

 





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.