CannabisHigh timesIndustriale

In Commissione Agricoltura stanno cercando di riportare la cannabis tra le droghe pesanti

spinelloNascosto tra le pieghe della proposta di legge per la coltivazione della canapa a scopi industriali, la Commissione Agricoltura ha approvato una modifica che tenta con un colpo di spugna di riportare la cannabis nella tabella I (quella delle droghe pesanti) dalla quale era stata rimossa dopo la bocciatura della legge Fini-Giovanardi.

A notare il paradosso di una legge per la promozione della coltivazione della canapa che nascondeva un nuovo tentativo persecutorio nei confronti dei consumatori di cannabis è stato il sito biocannabis.it. Al comma 1 dell’art. 11 della proposta di legge denominata “Norme per il sostegno e la promozione della coltivazione e della filiera agroalimentare della canapa” si legge infatti quanto segue:

pdl canapa comma cannabis tabella 1

Attualmente il comma 1 dell’art. 14 del Testo unico sugli stupefacenti colloca nella tabella delle droghe pesanti “le sostanze ottenute per sintesi o semisintesi che siano riconducibili per struttura chimica o per effetto farmaco-tossicologico al tetraidrocannabinolo” (quindi i cannabinoidi di sintesi, come ad esempio Spice e K2), mentre la cannabis è posta nella tabella II. La differenza è che per le sostanze collocate in tabella I si applicano pene da 8 a 20 anni per lo spaccio e pene amministrative da 2 mesi a 1 anno per i consumatori, mentre per le sostanze comprese in tabella II le pene sono più basse: reclusione da 2 a 6 anni per spaccio e pene amministrative da 1 a 3 mesi per i consumatori.

Ora il testo della proposta di legge è già stato inviato alla Commissione Giustizia, nella quale confidiamo si proceda a correggere questo “errore”. A questo proposito Vittorio Ferraresi (membro della Commissione Giustizia e parlamentare del M5S) ha già pubblicato un video nel quale annuncia che è già stata richiesta la correzione del testo.

CANNABIS SATIVA IN TABELLA I? M5S HA GLI OCCHI APERTI E SVENTA RITORNO ALLA FINI-GIOVANARDI!Ecco la mia risposta alle vostre segnalazioni, facciamo girare! Non ci riusciranno!

Posted by Vittorio Ferraresi on Lunedì 21 settembre 2015





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.