Pro

L’importanza della qualità dell’acqua nelle piante di cannabis

 

Gocce d'acqua ben visibili su una foglia di cannabis

Le piante di cannabis crescono meglio quando l’acqua è distribuita in modo uniforme e per un periodo di tempo controllato per evitare l’irrigazione insufficiente e la saturazione eccessiva. 

Mentre la quantità di acqua che riceve ogni pianta di cannabis è importante, lo è anche la qualità di quell’acqua. 

Le piante di cannabis richiedono una fornitura costante di acqua pulita e affidabile.

L’acqua fornisce nutrienti alle piante, ma può anche fornire contaminanti dannosi. Anche l’acqua del rubinetto, apparentemente sicura per il consumo umano, potrebbe non essere idonea per le piante di cannabis. I contaminanti presenti nell’acqua possono includere minerali duri come ferro, manganese, piombo, rame o zinco, che possono portare tutti a gravi conseguenze alle piante. 

L’acqua non trattata può anche introdurre altri elementi pericolosi nell’ambiente di coltivazione inclusi erbicidi, pesticidi, funghi e batteri.

Per ovviare a questo, entra in gioco la filtrazione dell’acqua tramite appositi sistemi che riducono i rischi che questi contaminanti possono rappresentare per la qualità delle piante e del raccolto in genere.

Nel campo dell’agricoltura e della fertirrigazione si sono fatti grandi progressi sui sistemi di irrigazione intelligenti, in grado di raccogliere dati in tempo reale da sensori remoti all’interno delle colture. Con questi strumenti di gestione intelligente si può ridurre lo spreco d’acqua e mantenere la qualità del raccolto. I sensori remoti possono monitorare e raccogliere automaticamente una moltitudine di parametri, consentendo così ai coltivatori di apportare rapide modifiche in tempo reale per garantire che tutte le piante siano fertirrigate in maniera ottimale.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button