Interviste

“Impenetrabile” Burning Spear

2015-08-21 01.54.26 pmQuattro chiacchiere con una delle leggende viventi del reggae giamaicano.

Quando hai conosciuto Bob Marley cosa vi siete detti, che uomo era, cosa ricordi di lui?
Ho conosciuto Bob Marley circa 30 anni fa. Ha fatto parte della mia vita… ho suonato, cantato e fumato con lui. Era una persona con forti radici e grande amore per la sua terra e la sua gente, a cui ha voluto trasmettere un messaggio di consapevolezza e di risveglio. Ma anche con Peter Tosh ho condiviso momenti indimenticabili.

Sei stato nominato per il Grammy Award ma alla fine ha avuto la meglio Sean Paul. Pensi che la giuria abbia giudicato anche in base all’elevato numero di copie che ha venduto?
Questo non posso saperlo certo è che Sean Paul, oltre ad essere un amico, è un grande artista. Sono stato nominato altre 7 volte per il Grammy Award e una sola volta l’ho vinto… è giusto che ci sia spazio per tutti. Inoltre, non do molta importanza a questi successi.

Nelle tue canzoni i messaggi sono sempre stati di tolleranza e amore. Cosa pensi dei testi di alcune nuove canzoni inneggianti al razzismo e all’omofobia?
Penso che la musica stia cambiando… alcuni testi sono oltraggiosi e violenti e non rispecchiano il messaggio di Jah. Non è un buon messaggio per i nostri giovani.

Due parole su Buju Banton, Sizzla e Capleton…
Non voglio rispondere a questa domanda.

Sinead O’Connor è una tua amica e dice di essersi ispirata spesso alle tue canzoni. Dicci qualcosa su di lei…
Sinead è una ragazza dolcissima. Una volta mi disse che cantare le mie canzoni le metteva il buonumore facendole riscoprire il senso della vita; forse anche per questo volle ispirarsi a loro.

Cosa pensi delle dance hall della nuova generazione?
Non sono contro le dance hall, ma spesso sembrano essere raduni di giovani sballati.

Come vedi il “rasta-movement” in Italia?
Dal poco che ne so, sta crescendo molto, ma non solo in Italia, anche nel resto del mondo. Il problema è il messaggio che viene rivolto a questi giovani che a volte è poco pulito.

Hai mai coltivato?
In che senso?

Nel senso… qual è l’erba che preferisci?
Non voglio rispondere a domande sulla Ganja. Penso sia una cosa sacra e personale.

Hai voglia di mandare un messaggio ai nostri lettori, ma anche a tutto il mondo della cannabis culture?
Come ho già detto la Ganja è per noi una cosa sacra, non gradisco molto vederla accostata al mondo del business. Certo è che questa pianta sacra è utile per dare coscienza, speriamo che questa coscienza venga adoperata. Vi auguro comunque buona fortuna. Jah bless ya.

in collaborazione con Marco Mattiuzzo



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio