HipHop skillz

Il vincitore del Sangue Mostro – "71" Beat Remix Contest è…

sanguemo

Partecipazione massiccia per il nuovo Beat Remix Contest indetto da myHipHop.it. Protagonista “71“, uno dei singoli del nuovo disco dei Sangue Mostro, una delle crew pioniere di Napoli e del rap italiano. Anche stavolta, ogni producer ha impresso il proprio timbro sul beat, talvolta perseguendo il mood originale, spesso dando un tocco nuovo al tappeto sonoro. Speaker Cenzou, AleZin, Ekspo e Dj Uncino hanno preferito ascoltare più e più volte tutti i remix inviati, così ne hanno decretato i tre preferiti. Ecco le loro parole:

Volevamo ringraziare di cuore tutti i beatmakers che hanno preso parte a questo contest, non ci aspettavamo una partecipazione cosi massiccia. Per questo ci siamo presi un po’ di tempo in più per ascoltare con cura tutti i remix che avete mandato. Dal nostro ascolto ne è uscito che…

3) MASTU NZO’

Ci ha sorpreso per freschezza e originalità, ha saputo rappresentare il brano cambiando completamente genere (Reggae); riuscendo a rimanere in tema. Il risultato è una versione stupenda, che entra immediatamente nella tracklist da dj set. Volevamo ribadire che a un certo punto dovevamo darli ‘sti nomi seno non ci saremmo mai decisi vista la massiccissima partecipazione e la varietà delle produzioni!

2) HLMNSRA

Più che secondo classificato è una specie di award della critica per il raffinatissimo HLMNSRA che rielabora, taglia e cuce un sofisticatissimo beat notturno di MadLibiana Memoria, un vero toccasana!

and the winner is…

1) TSUKAMOBBIT

Vince Tsukamobbit questa competizione grazie al mood che ci ha saputo riproporre per il remix di 71. Ha tenuto fede a quella che è la vibe del pezzo in questione, senza cadere mai nel banale, offrendo a chi ascolta una versione bella fresca del brano.

Complimenti a TSUKAMOBBIT e grazie ai SANGUE MOSTRO. Appuntamento al prossimo beat remix contest con myHipHop.it!

_________________

Nicola Pirozzi



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio