E’ considerato uno delle sostanze psichedeliche più antiche e allo stesso tempo una delle più recenti scoperte della moderna medicina che le sta riscoprendo. Pariamo del 5-MEO-DMT, sostanza che si trova nelle piante e anche in alcuni animali, compreso il veleno del rospo chiamato Bufo Alvarius.

Il composto è stato isolato per la prima volta nel 1965 dall’italiano Vittorio Erspamer e sulla pelle del rospo del deserto di Sonora, come viene soprannominato, né è presente una grande quantitativo.

Secondo Psiconautica.in, “Alexander Shulgin, il noto ‘chimico psichedelico’ riporta di un’esperienza in cui vennero fumati, come sostanza pura, 6-10 mg di 5-MeO-DMT. I primi effetti giunsero dopo 60 secondi, raggiungendo l’apice tra i 2-3 minuti e scomparvero dopo venti minuti. Dallo stesso Shulgin si hanno notizie della attività per iniezione parenterale”. Degli effetti di questa sostanza, da un punto di vista enteogeno, non se parla comunque troppo bene: Ott e Bigwood le attribuiscono un “basso  valore ricreazionale” mentre Smith paragona gli effetti a quelli che possono derivare da un elefante seduto sulla testa.

Nonostante questo si ha notizia del fatto che negli USA in questi anni un gruppo di persone si è consociato nella “Chiesa del Rospo della Luce”, dedicandosi alla raccolta ed all’utilizzo delle secrezioni dell’anfibio.

La 5-MeO-DMT è 4 volte più attiva della DMT. Questa proprietà è dovuta alla presenza del gruppo metossilico che, impartendo caratteristiche lipofile alla molecola, facilita la transizione della barriera ematoencefalica. Ovvero del confine tra flusso sanguigno e sistema nervoso centrale. Oggi è al centro di una campagna di raccolta fondi per studiarne l’efficacia nel trattamento della depressione, così come altri psichedelici.

La startup Beckley Psytech con sede a Oxford, nel Regno Unito, ha annunciato il 15 agosto di aver raccolto 80 milioni di dollari per accelerare gli studi clinici e la ricerca utilizzando una formulazione farmaceutica che utilizza proprio questo composto.

Gli studi clinici che utilizzano la psilocibina mostrano un enorme potenziale per combattere la depressione resistente al trattamento, sotto la guida di un terapeuta. Ma mentre un’esperienza di psilocibina può durare da cinque a otto ore, una sessione di 5-MeO-DMT durerà solo un’ora, il che potrebbe ridurre radicalmente il costo del trattamento.

Il composto è ritenuto utile in diversi modi, anche per scopi terapeutici psichedelici, e può essere sintetizzato in laboratorio. L’amministratore delegato della società è d’accordo. “La passione della mia vita è stata quella di sbloccare il potenziale terapeutico degli psichedelici perché credo che questi composti potrebbero aiutare milioni di persone in tutto il mondo”, ha detto Fielding Mellen in un comunicato stampa





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.