Buone notizie

Il primo volo passeggeri Chicago-Washington 100% green

Il primo volo passeggeri Chicago-Washington 100% green

È successo un po’ in sordina, ma eccoci qui.

Il volo commerciale United Airlines 2701 del 1 Dicembre 2021 è stato alimentato al 100% da carburante green.

Tratta: Chicago O’Hare International – Ronald Reagan Washington National Airport.
Tempo: Tre ore di volo
Carburante: SAF (Sustainable Aviation Fuel)
Numero di passeggeri: 100.

Cosa c’è dentro questo SAF? Beh, intanto e’ un prodotto sponsorizzato da studi e fondi del Bioenergy Technologies Office del dipartimento dell’energia americano. Dentro ci sono biomasse (principalmente mais e l’etanolo che ne deriva), scarti agricoli ed oli vegetali spesi.

L’obiettivo è di arrivare al 100% di carburante SAF entro il 2050. Questo sarebbe ovviamente un passo gigantesco considerato l’impatto del nostro volare sulle concentrazioni di CO2 in atmosfera.

In realtà la United Airlines aveva già iniziato dal 2016 a miscelare SAF con carburante regolare, ma questa è la prima volta che l’intero volo ha usato carburante green.

Negli USA la produzione di bio-carburante ha già creato 68,000 posti di lavoro, in ricerca e gestione, 50 miliardi di litri di carburante green, e salvato oltre 500 milioni di metri cubi dall’essere immessi in atmosfera.

Ovviamente la strada è ancora lunga e trasformare queste imprese da una tantum su voli di media lungezza è ben diverso che trasformare l’intera industria del volare. Il SAF per ora è 4 volte più costoso dei carburanti fossili e la produzione è limitata. Ovviamente c’è il problema di “da dove prendere” l’etanolo, visto che a parte gli scarti alimentari, occorrerebbe creare enormi piantagioni dedicate al mais e questo significa disboscare e creare monoculture.

Però le cose cambiano, e si parte sempre così, in sordina. Anche i pannelli solari erano costosi e a resa limitata vent’anni fa. Anzi, tutto a un tratto le parole del primo ministro di Danimarca che vuole tutti i voli interni a carburante green entro il 2025, non sembrano poi così campate in aria.

L’umanità non è mai tornata indietro e di fronte ad ogni ostacolo abbiamo trovato un modo per andare avanti.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button