D1234602-1024x768

Presso l’Istituto di Bio Robotica della Scuola Universitaria Superiore di Sant’Anna di Pisa è stato creato Octopus un polpo-robot che ripulirà il mare. Il team della professoressa Cecilia Laschi ha riprodotto alla perfezione dei tentacoli che permettono al soft robot di strisciare e raccogliere qualsiasi cosa.

Gli esperti del team hanno realizzato il prototipo di Octopus osservando e riproducendo tecnologicamente i movimenti del polpo. Octopus può spostarsi agevolmente su ogni tipo di terreno e la lega metallica a memoria (SMA) con cui sono realizzati i tentacoli permette di cambiare continuamente forma. Il segreto di Octopus è un complesso algoritmo che racchiude informazioni sulle caratteristiche dei luoghi e determina il tipo di movimenti da compiere.

Octopus è stato ideato per la pulizia dei mari, ma potrebbe essere utilizzato anche per fare ricerche su Marte, grazie alla sua particolare struttura che lo rende adatto a ogni tipo di superficie.





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.