download“Il Paese di Pulcinella” è il sesto lavoro delle Radici nel Cemento. L’album, interamente autoprodotto è un ritratto disincantato, divertito, ma alle volte anche aspro, della situazione sociale e politica del nostro paese. Composto da diciassette tracce in questo album ritroviamo il classico stile del gruppo in tutto il suo splendore.

Pieno di contenuti, trattati sempre in maniera diretta, il disco affronta anche quelle tematiche a volte scomode anche al Reggae ed alla cultura/religione che gli gira intorno.
Il primo singolo estratto è “Siamo tutti omosessuali”, ironica ma decisa presa di posizione sul tema dell’omofobia, divenuto particolarmente scottante, soprattutto in riferimento a certi versanti del mondo reggae.

Lo sfogo verbale di un “froscio” che rivendica la libertà di amare anche fuori dagli schemi della morale comune e che combatte il pregiudizio e l’ipocrisia che circonda il tema dell’omosessualità.

a cura di Martina

 





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.