Il Mississippi ha messo ufficialmente al bando la schiavitù: secondo i media statunitensi, ancora non era successo a causa di una “svista storica” durata ben 148 anni. Fino ad oggi, infatti, lo Stato del Mississippi non aveva mai presentato la documentazione necessaria a ratificare il Tredicesimo emendamento della Costituzione americana, cioè l’emendamento che abolisce definitivamente la schiavitù e che fu adottato dall’Unione nel lontano 1865.

img4

fonte: World Wide (Wild) Web





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.