Il senatore messicano Julio Menchaca Salazar del partito di governo Movimento di rigenerazione nazionale (detto Morena) ha depositato in aula il progetto di legge per la legalizzazione della cannabis, appoggiato dallo stesso governo messicano guidato dal premier progressista Andrés Manuel López Obrador. Si tratta di un ultimo passo verso l’inizio del dibattito parlamentare per la legalizzazione della cannabis, previsto per il prossimo mese.

Obiettivo della nuova legge sarà quello di riformare gli articoli 235 e 247 della legge generale sulla salute, regolando l’uso della cannabis a scopi sia medici che ricreativi per tutti i cittadini messicani maggiorenni. Menchaca Salazar ha anche affermato che la legge porterà anche nuove regole chiare volte a facilitare gli usi industriali della canapa e che saranno previsti servizi informativi e sanitari ad hoc per prevenire e risolvere i possibili danni causati da un uso smodato della marijuana.

I dettagli della legge non sono ancora del tutto stabiliti, in quanto il governo messicano sta portando avanti un percorso condiviso, intitolato “Rumbo a la regulación del cannabis”, che mira a coinvolgere cittadini ed esperti nella scrittura definitiva della norma che il Parlamento sarà chiamato ad approvare. Nel mese di agosto è stato effettuato un dibattito online con i cittadini, mentre nelle prossime settimane si svolgeranno 5 audizioni al Senato con vari esperti.

Si tratta degli ultimi passi da compiere in un percorso iniziato nel febbraio scorso, quando la Corte suprema messicana ha emesso una sentenza storica, che ha dichiarato incostituzionale il proibizionismo sulla cannabis in quanto “lesivo del diritto fondamentale allo sviluppo libero della propria personalità”, intimando al governo di procedere verso la legalizzazione della coltivazione e del consumo.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.