«You think Big, You get Big», era una degli slogan di Notorious B.I.G., forse il più importante rapper della East Coast americana, morto ammazzato in circostanze mai chiarite il 9 marzo del 1997. Lo stesso slogan è stato ripreso ora dal figlio dell’artista, Christopher Junior Wallace, per creare la Think Big, un’azienda di cannabis evidentemente dedicata al vecchio Biggie.

Dopo due anni di preparazione, il marchio è stato ufficialmente lanciato in questi giorni. I prodotti sono già disponibili sul sito web aziendale e in alcuni negozi. La prima varietà prodotta si chiama Frank White, altra citazione del padre attraverso uno dei suoi soprannomiThink Big commercializza una vasta gamma di prodotti, tra cui infiorescenze di alta qualità, spinelli preconfezionati, cannabis per la vaporizzazione e cibi a base di THC. Inoltre sono annunciati prodotti a base di canapa industriale come vestiti, penne, quaderni ed altro.

In una intervista alla testata economica Forbes, CJ Wallace spiega che è stato solo dopo aver preso parte alle riprese di Notorious, film biografico realizzato nel 2009, che ha davvero iniziato a capire chi fosse suo padre, che era stato ucciso quando aveva appena sei mesi:«Ho iniziato a vedere e capire le cose che avevamo in comune e  tra queste il nostro amore per la cannabis. Ho scoperto che la abbiamo usata per lo stesso obiettivo, quello di facilitare il flusso creativo che lui incanalava nella musica e io nella mia attività di scrittore». L’idea è nata da qui e ora è stata messa in atto.

Difficile dire al momento attuale quale fortuna potrà avere l’impresa di Biggie Juonior in un mercato ormai complesso e maturo come quello americano, per ora si può constatare come l’azienda sia stata lanciata con una solida base ideale e politica che lascia sperare non ci sia solo un obiettivo di business. L’azienda infatti ha già dato supporto a diverse associazioni che si battono per la giustizia sociale e la legalizzazione, contro l’incarcerazione di massa e il cambiamento climatico.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.