La pedagogia Steiner Waldorf compie cento anni e la federazione nazionale organizza a Reggio Emilia, al centro congressi Malaguzzi, un congresso di tre giorni (29, 30 e 31 marzo) dal titolo “Waldorf100. Il divenire dell’essere umano tra scienza e arte”.

Proprio nel 1919 venne istituita la prima scuola con questo indirizzo pedagogico, grazie all’incontro tra l’ideatore, Rudolf Steiner, e l’imprenditore Emil Molt, che volle così dare un’istruzione agli operai della sua fabbrica. Le scuole steineriane, chiamate anche scuole Waldorf, oggi sono diffuse in tutto il mondo.

Tra i principi basilari su cui si fonda questa scuola c’è l’idea che il bambino, crescendo, imparerà a comprendere quale sarà il proprio ruolo nel mondo e nella società, senza imposizioni da parte di genitori e insegnanti, men che meno dagli imperativi della società industriale.

Al congresso interverranno ospiti internazionali per fornire uno sguardo al passato, al presente e al futuro di questo movimento in Italia.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.