HipHop skillz

I writers italiani diventano associazione

Mercoledì 13 settembre 2006 alle ore 11.00, presso la Sala Consiliare del comune di Brugherio, si è tenuta la conferenza stampa per presentare l’Associazione Italiana Writers Tribù dell’Indice, nata per dar voce a tutti i writers italiani che desiderano avere uno spazio nella loro città dove esprimersi con colori e creatività.

I writers italiani diventano associazione

Per presentare in Anteprima Nazionale l’Associazione, è stato organizzato un party-evento d’eccezione. Sono stati allestiti palcoscenico e pista da ballo, per una serata con i migliori DJ’s della scena hip-hop e rock italiana come DJ ENZO, CHIEF, DJ ZAK, DJ DROPSY e direttamente da Radio Deejay, FABIO B.
L’evento è stato ricco di ospiti conosciuti a livello internazionale come RAE MARTINI, BROS, SONDA, SKAH, RENDO, MEC, STEN, FLYCAT, NEURO, SILVER, CHERRY STONE, REVERENDO e TONY FINE dei POGLIA TRIBE, G.MAX con i FLAMINIO MAPHIA, e molti altri. Direttamente dalla Spaghetti Funk Crew, che grazie al supporto ha fatto crescere questo evento rendendolo unico nella sua specie, con noi: RAPTUZ, SPACE ONE, GRIDO e THEMA dei Gemelli DiVersi. Per i 40 writers che hanno prenotato il posto sul sito internet www.jamgalilei.com è stata data la possibilità di sfidarsi in un Bombing Contest a premi offerto dalla Clash, eeguito su dei furgoni messi a disposizione per l’occasione da alcuni temerari amanti di quest’arte. Come sempre emozioni dateci dai migliori breakers provenienti da tutto lo stivale, pronti a sfidarsi all’ultimo ballo.
Alla conferenza stampa sono intervenuti il Sindaco Carlo Cifronti, e il Vicesindaco Raffaella Corbetta, Claudio Brambilla operatore di comunità dell’Informa Giovani che ha contribuito in modo decisivo alla nascita dell’Associazione.

Altre info su www.tribudellindice.org

—————————————————————————————————————————-

a cura di RAPTUZ – Pubblicato su Dolce Vita n°6 Settembre/Ottobre 2006





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button