I contrabbandieri dello strettoTitolo:  I contrabbandieri dello stretto – La via dell’hashish   
Autore: Rafael Rosselló Cuervas
Edito da: Sacrosantopiacere Edizioni

Rafael Antonio Rosselló Cuervas-Mons, nasce ad Avilés (Asturias) nel 1956; è capitano della Marina Mercantile Spagnola fino al 1999, anno in cui abbandona la carriera per dedicarsi esclusivamente alla professione di scrittore. Il suo spirito avventuroso lo ha portato a viaggiare in tutto il mondo alla ricerca degli scenari in cui ambientare i suoi romanzi. Nato dopo due anni di ricerca sul campo, durante i quali l’autore ha vissuto vicino ai trafficanti di hashish dello Stretto di Gibilterra,“I contrabbandieri dello stretto” svela i segreti del mondo delle bande organizzate che operano tra il Marocco e la Spagna.
In questo suo primo romanzo Rafael Rossello descrive con estrema minuziosità il modo di operare di queste organizzazioni internazionali, e allo stesso tempo cerca di smitizzarne i protagonisti rendendo partecipe il lettore del loro cupo mondo interiore. Durante la narrazione vediamo i personaggi muoversi sul confine tra il bene e il male, seguendo la sinuosa ed imprevedibile traiettoria del destino e delle circostanze che indicano una via che non si può far altro che seguire fino in fondo.
Il protagonista, Juan, è una persona comune spinta dalle circostanze ad addentrarsi in un mondo per lui fino ad allora sconosciuto. La sua unica virtù, se così si può definire, è quella di sapersi adattare a questo nuovo ambiente, senza mai cadere in giudizi moralistici o aprioristiche condanne, anzi cercando di trarre un insegnamento di vita che integri la propria esperienza ed educazione precedente. E’ un libro di facile e gradevole lettura in cui l’autore, con grande maestria nella composizione letteraria e negli intrecci narrativi, riesce a catturare l’interesse del lettore fin dalle prime pagine. Un romanzo che descrive realisticamente un mondo di cui si parla molto, ma si conosce poco.





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.