HipHop skillz

Huga Flame – 2:30 In Provincia (txt)

Tranquilli, vi porto a fare un giro…

È passata un’altra sera e sembra sempre tutto uguale,
chissà se qualcosa in fondo potrà mai cambiare.
Stessi discorsi,
le poche opportunità della provincia ti fanno attaccare di più ai sogni.
Viaggio in macchina e non c’è in giro nessuno,
son da solo con la musica che mi tiene al sicuro.
Queste strade le conosco a memoria,
mi hanno visto andare e tornare, sanno la mia storia.
Non c’è più un posto aperto,
i sefamori lampeggiano e mi sembra tutto fermo.
È tardi e domani dovrò andare al lavoro,
ma non ho sonno, in fondo forse ho voglia di star solo.
Ne approfitto per fare un giro più in largo,
ricordi legati ai posti che sto attraversando.
Mi sento forte,
come se Dio mi avesse dato il permesso di controllare questa notte.

Io non aspetterò di perdere quello che ho,
io sono libero e questa notte lo sarò…
Io no, non lascerò questa notte no..
Io no non lascerò… Io no non lascerò…

Dei particolari si perdono tra la frenesia del giorno
e la notte te li restituisce in un secondo.
Io non affondo,
questo silenzio interrotto solo dai pezzi che riscaldano il mio mondo.
Passo da quelli che conosco e canto
a quelli che so poco di cui ripeto una parola ogni tanto.
E poi, poi arriva quella canzone,
sembra come se la tua vita è riassunta in quelle parole.
E qua la notte fa da sfondo,
la paranoia poi mi urla in faccia e io nemmeno le rispondo.
Mi sento più sereno,
e lascio che i pensieri che mi hanno accompagnato li custodisca questo cielo.
Rientro nel mio cortile,
occhi troppo stanchi e mi restan poche ore per dormire.
La paranoia non mi riesce più a domare,
chissà che questa notte non ritorni anche a sognare.

Io non aspetterò di perdere quello che ho,
io sono libero e questa notte lo sarò…
Io no, non lascerò questa notte no..
Io no non lascerò… Io no non lascerò…

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button