EcovillaggiLifestyle

Il Pianeta B esiste: guida alla vita negli ecovillaggi

L'esordio di una nuova rubrica dedicata agli ecovillaggi e più in generale all'Italia in cambiamento

Pandemia. Surriscaldamento globale. Declino dell’astensione al voto. Tecnologia invasiva. Disoccupazione. Rassegnazione. Sfiducia. Apatia. Paura del presente e del futuro.

E se ti dicessi che esiste un Pianeta B? Un pianeta dove ci si impegna per mettere in pratica l’ecologia, la solidarietà, il benessere e la cultura?

No, questo Pianeta B non è Saturno, non è la Luna e neppure Marte, ma si chiama Terra. E sono sicuro che qualche seme di questo pianeta B è presente anche nel luogo in cui ti trovi ora. Infatti so per esperienza diretta che i portali verso il nuovo mondo sono in Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Liguria e tutte le regioni d’Italia. Sto parlando degli ecovillaggi.

ecovillaggio
La Comune di Bagnaia, vicino a Siena, foto scattata nell’estate del 2019 © Bernardo Cumbo 

ECOVILLAGGI: UN MONDO DI OPPORTUNITÀ

Io mi chiamo Bernardo Cumbo, ho 25 anni e ho vissuto per due anni in un ecovillaggio. In questa meravigliosa esperienza di vita mi si è aperto un mondo di opportunità: asili nel bosco, bioedilizia, facilitazione, fitodepurazione, startup sociali ed innovative, progetti di rigenerazione urbana, autoproduzione di cibo, permacultura, comunicazione non violenta, l’universo degli ecovillaggi e tanto altro.

La maggior parte di queste parole io non le avevo mai sentite. Eppure ognuna di esse racchiude al suo interno quel nuovo mondo in armonia con l’ambiente, la comunità e noi stessi a cui tutti noi auspichiamo. Queste realtà e persone invece di rassegnarsi, focalizzarsi sui problemi, sperimentano, provano e si sporcano le mani per trovare soluzioni alle enormi difficoltà che stiamo affrontando. 

Con l’obiettivo di far conoscere queste utopie concrete a più persone possibili, nel 2019 iniziai a viaggiare per raccontare queste alternative di vita, di lavoro, di società. In tutti questi anni, anche se sono stato fermo diversi mesi per via dei vari lockdown, ho incontrato e intervistato oltre 70 persone e realtà in tutta Italia.

ecovillaggio
Ecovillaggio Eden, in Toscana, foto scattata a Gennaio 2022 © Bernardo Cumbo

Credo che ora più che mai ci sia bisogno di speranza, di ispirazione e di un’informazione che alimenti e che parli di questa Italia in Cambiamento (prendendo ispirazione dagli amici di italiachecambia.org).

Con l’intento di contaminare, nutrire di possibilità, alimentare il cambiamento positivo e ispirare più persone possibili inizia questa collaborazione con DolceVita.

Parleremo di ecovillaggi, di questi laboratori del nuovo mondo solidale ed ecologico. Insieme andremo alla scoperta delle realtà comunitarie che ci sono in Italia, ma non solo: la differenza tra ecovillaggi e cohousing, il numero e una mappa degli ecovillaggi in Italia e nel mondo, film (gratuiti) sugli ecovillaggi e tanto altro.

Allacciati le cinture, il treno verso il nuovo mondo sta partendo. 

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button