2014-10-15 01.57.13 pm

Genetiche:
Da seme: 7 Amnesia Haze x Somaui F2 G13 pheno;
5 Sour Jack x Casey Jones;
2 Lemonade Haze
Da talea: 2 Kushadelic F2;
2 B.A.D. OM Seeds; 1 Chiesel

Dimensioni growroom:
Vegetativa 100x120x250 (LxPxH)
Fioritura 140x130x250 (LxPxH)
Ciclo effettuato in autunno/inverno, raccolto in Gennaio.
Temperature nella norma (fino a 12C° di escursione termica e minime sui 15°C).
U.R. (Umidità Relativa) nella norma, tendente al ribasso.

Pre-immerso per 24h i cubetti di lana di roccia in h2o A 5,5 di PH (per bilanciare l’alcalinità della lana di roccia). Seminati i 14 semi provenienti da un collettivo di growers, sia italiani che stranieri, denominati “F2 Share Club”. Messi sotto a due neon 18W luce fredda, all’interno di una serretta, un po’ di acqua con lo spruzzino, ed U.R. costante a 95% e T 25°C. Da notare che nella grow, essendo inverno, le temperature non erano proprio ideali per la germinazione (16-17°C). Ho ovviato acquistando un cavetto riscaldante per rettilari, posizionato sotto ad un pannello di polistirolo e la serretta sopra. In questo modo e giocando un poco con il timer sono riuscito a mantenere una temperatura media sui 25°C, cosa che le nostre piccole, in questa fase, amano moltissimo.

2014-10-15 02.04.57 pm

A 2 settimane dalla germinazione U.R. 60% T 22°C-26°C – 4 neon 18 W

2014-10-15 02.05.56 pm

Pochi giorni dopo, il tutto è stato trasferito sotto la 400W: Sour Jack x Casey Jones

2014-10-15 02.06.26 pm

Amnesia Haze x Somaui F2 G13 pheno

2014-10-15 02.07.00 pm

Lemonade Haze

2014-10-15 02.07.29 pm

Nel frattempo affiancate alle piante da seme ho trovato un posticino per delle talee che avevo, e che necessitavano di cure. Toppate, piegate, fimmate e legate per creare uniformità con le piante da seme.

2014-10-15 02.07.58 pm

Visto che mi piace giocare con le piante ho deciso di legare o toppare quasi tutte le piante da seme.

2014-10-15 02.08.33 pm

Spostato il tutto dopo 25 giorni sotto la 600W ed effettuato lo switch.
Alla fine tra piante da seme e piante da talea sono rimaste 12 le femmine sane: 5 AHxS g13 pheno, 2 B.A.D., 1 Chiesel, 2 Kushadelic F2, 2 SJ x CJ.

Dopo pochi giorni si presentavano così: AH x Somaui g13 pheno

2014-10-15 02.09.32 pm

Kushadelic F2

2014-10-15 02.09.56 pm

B.A.D. OM Seeds

2014-10-15 02.10.23 pm

SJ x CJ

2014-10-15 02.10.45 pm

A 30 giorni di fioritura alcune AH x Somaui
G13 ph. Presentavano un problema di muf- fe. In particolare a colpire le piccole è stato il Mal bianco o Oidio…

2014-10-15 02.11.46 pm

Trattata l’intera grow con il fungicida Folicur SE (dosi max consigliate) che, avendo un tempo di carenza max di 30 giorni, era uno dei più indicati. Il problema poi è stato tenuto sotto controllo senza bisogno di richiami funcigidi. A fioritura avanzata tutto procede bene: T 15,4-25,8 °C – U.R. 32-40%

SJ x CJ

2014-10-15 02.11.57 pm

B.A.D. OM Seeds

2014-10-15 02.12.06 pm

Chiesel

2014-10-15 02.12.15 pm

AH x Somaui G13 ph

2014-10-15 02.12.25 pm

Un appunto finale: chi si appresta a coltivare diverse genetiche, nella stessa coltivazione come ho appena fatto, deve aspettarsi anche un maggior sforzo per mantenere tutte le piante allo stesso ritmo e in salute. Ogni pianta ha un proprio fabbisogno di nutrimenti e determinate condizioni ambientali differenti a seconda dello strain. Se si vogliono fare le cose per bene bisogna tenerne conto sia della “dieta” somministrata sia di diversi problemi che si potrebbero presentare solo su alcune genetiche per poi contagiare le piante normalmente immuni (vedi Mal bianco o Oidio). Inoltre è da notare che alcune genetiche non perfettamente stabilizzate potrebbero anche rivelarsi ermafroditi con il rischio di rovinare l’intero raccolto… Io qualche seme l’ho trovato, niente di eccessivo ma c’era !! Quindi a voi la scelta.

SMOKE REPORT
B.A.D – OM Seeds: Un incrocio veramente stabile ed azzeccato, perfetto bilanciamento dei terpeni gusto cioccolatoso. High tipico da indica leggermente sedante ma completo in testa. Una ganja All-around, una sua madre non dovrebbe mai mancare in una grow. Voto: 8

Chiesel Big Buddha Seeds: Già soprannominata “la puzzona” prende tutto dal suo nome, formaggiosa con punte limonate, in generale moolto intenso, high immediato e non di lunghissima durata. Da fumare con un bel bicchierino di whisky dopo aver mangiato una cena alla Obelix. Insomma non è adatta alla mattina. Voto: 7

Kushadelic: OG Kush pheno… Odore pungente di pino con un sottofondo speziato/limonato. Effetto dirompente e deciso. Ganja da poltrona, specialmente in una giornata piovosa. Voto: 7 1/2

Sour Jack X Casey Jones: Tadam!!! Arriviamo alla mia preferita. Odore haze e consistenza perfetta. Sapore speziato con punte tipiche di sativa, forse thai, un gusto fresco e pungente che ti permane piacevolmente in bocca con alcune sfumature limonate. L’high è fantastico dura non tantissimo ma è veramente forte e prende la testa da subito. Il fatto è che appena smetti hai una voglia incontrollabile di rollarne un altro. E di solito ciò significa che ho trovato la preferita del ciclo, ma non sempre. Voto: 9

Amnesia Haze x Somaui F2 G13pheno: Mentre la Chiesel era la puzzona questa era la profumona; odore fresco speziato agrumoso, il pheno G13 più incensato. High immediato e più duraturo nel caso del pheno G13. Ottima consistenza. Voto: 8

Keep grow!!

Grahambond

 





Leave a Reply

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.