Dopo 4 anni di duro lavoro di selezione genetica possiamo ritenerci orgogliosi di presentare sul mercato il risultato della nostra scommessa: la Green Crack CBD.

L’intento era quello di ampliare il nostro catalogo rendendolo ricco di genetiche adatte a soddisfare la sempre più grande richiesta di varietà dal contenuto di cannabinoidi diverso. Abbiamo scelto la Green Crack, una delle regine del nostro catalogo e l’abbiamo incrociato con un clone d’elite di CBD. Il risultato è una pianta profumata che, siamo certi, diventerà presto una delle più richieste di tutto il catalogo.

I consumi sono cambiati e dal THC l’interesse si sta spostando sul CBD. Il motivo di questo cambio dei gusti segue l’andamento delle leggi. L’illegalità della cannabis ha spinto i breeders per più di 25 anni a cercare alti livelli di psicoattività. Negli ultimi anni il cambiamento delle leggi e il nuovo approccio medico nei confronti di questa pianta hanno portato i ricercatori a focalizzare l’attenzione sulle proprietà terapeutiche della cannabis. Si cerca di creare varietà sempre più ricche di CBD. E seguendo questo nuovo paradigma che abbiamo creato la Green Crack CBD, che racchiude le proprietà dei suoi genitori e li combina con gli effetti del CBD.

Questa nuova versione ricca di CBD della leggendaria Green Crack possiede un effetto moderatamente psicoattivo grazie al suo alto contenuto di cannabidiolo. Questa varietà è però leggermente stimolante, con livelli di THC tra il 6% e il 9%, e di CBD tra il 9% e il 12%. Il suo rapporto THC:CBD è di 1:2, può essere utilizzato tranquillamente durante il giorno senza che si compromettano le attività quotidiane, come a volte accade quando si utilizza una varietà con percentuali di THC più alte.

L’aroma rimane sempre quello che caratterizza la Green Crack: base fruttata con leggere sfumature pepate. Raggiungere dei livelli di sapore così intensi come quelli che regala la Green Crack CBD non è stato per niente facile, vista la sua parentela con una pianta CBD con delle note altamente agrumate.

Passando alle sue caratteristiche morfologiche, possiamo definire la Green Crack CBD una pianta dalla crescita rapida che sviluppa un consistente apparato radicale, assicurando così uno sviluppo forte e vigoroso. Cresce con internodi ben separati fra loro che rendono possibile il passaggio della luce alle cime inferiori.

Vi consigliamo di coltivarla usando il sistema SCROG; inoltre essendo molto resistente a muffe e funghi è adatta per essere coltivata anche in climi umidi e freddi.

Se, inoltre, usiamo tecniche di coltivazione organica, ed il compost tea per fertilizzare il substrato, aiuteremo la pianta a mostrare il meglio di sé perché quanto più ricca sarà la popolazione microbiologica, e più produttivo il rapporto tra pianta e terreno, tanto migliore sarà il raccolto.

Perché utilizzare il compost tea? Il compost tea fornisce microrganismi benefici per la pianta e il suolo, aumentando la quantità di zucchero e, conseguentemente, la quantità di terpeni. Con solo due applicazioni, è possibile notare una grande differenza nella pianta. Al fine di raggiungere risultati ottimali, consigliamo di applicare il compost tea una volta durante la fase di crescita e un’altra volta all’inizio della fioritura.

Abbiamo di fronte una pianta con tutte le caratteristiche della madre, cioè crescita vigorosa, resistenza alle malattie, alta produttività e tempi di fioritura corti, e in aggiunta un alto potenziale terapeutico.

Buona vaporizzata!

a cura di Humboldt Seeds Organization Team

 

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy