Si fa chiamare H. Lee, ma nessuno conosce il suo vero nome, in quanto una delle condizioni che gli hanno reso possibile il lavoro è stata quella di giurare di mantenere l’anonimato. Lee ha cominciato a lavorare al suo libro fotografico nel 2004, prima facendo ricerche e guadagnandosi la fiducia dei coltivatori e poi, negli ultimi quattro anni, fotografando le coltivazioni di marijuana illegale in California, nella città di Humboldt. Ora la sua opera, intitolata Grassland, è stata ora pubblicata da un editore indipendente.

Quella che segue è una piccola galleria delle fotografie pubblicate in Grassland.

H_Lee-Grassland 1

H_Lee-Grassland-2

h lee grassland 3

H_Lee-Grassland-4

H_Lee-Grassland-5

H_Lee-Grassland-6

H_Lee-Grassland-7





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.