1311007997_gran-afro-cuban-orchestraTimba Records, 2001 – Genere: latina

L’invasione di musica cubana che ha seguito il successo di “Buena Vista Social Club” ha fatto emergere solo un piccola parte delle chicche musicali dell’isola caraibica. In questo caso si tratta del più grande trombonista cubano (classe 1917) accompagnato da un’orchestra di arzilli virtuosi dove spiccano i nomi di Guillermo “Rubalcaba” Gonzalez al piano e Arturo Sandoval alla tromba. Il titolo del disco è dovuto al fatto che, anni addietro, i membri di una grande orchestra, sentendo suonare il signor Jimenez, esclamarono: “ma come suona bene!”.

Noi non possiamo che sottoscrivere incantati tale affermazione poiché nelle dieci tracce la disarmante bravura degli orchestrali è messa allegramente al servizio di ritmi trascinanti e di partiture di fiati mozzafiato e mai sopra la misura. Ovviamente ci sono rumba e mambo (“Embriagada de amor”, “Lagrimas de amor”), ma anche divertissements solisti intrisi di jazz (“Linda melodia”, “Aprendiendo a tocar saxofon”). Insomma un disco ricco, piacevole e godibilissimo per chi non vuole rinunciare alla vitalità tropicale neanche in inverno.

Emiliano Duroni





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.