img-thing“Quello che cominciò come un scherzo, ora è un vero e proprio movimento rivoluzionario. O almeno, ci piace pensare sia così.” (GGW)

Girls Gone Weed fu creato per mostrare al mondo un nuovo approccio più aperto verso coloro che fumano erba. L’idea nacque mentre guidavamo lungo la costa Californiana alla ricerca di buone onde e di una bella abbronzatura.

Il gruppo delle Girls Gone Weed proviene da un simile background, siamo tutte i californiane natie o hawaiane, con un amore ed un rispetto totale per l’oceano. Abbiamo tutte lavorato nell’ambito dell’arte, in qualsiasi sua forma, cercando di dedicarsi all’UOMO nelle sue varie manifestazioni. Tutto quello che avevamo era erba buona, la luce del sole ed il fine-settimana. Il gruppo delle GGW è fresco, sensibile ed intelligente, ci piace andare in giro, nuotare, fare surf, leggere poesie francesi davanti ad un bel fuoco, fumare guardando bei film. Preferiamo qualsiasi tipo di caffè a quelli di Starbucks, amiamo la musica, i giorni nebbiosi, mangiare bene, essere carine e fumare bene.

Durante la maggior parte del tempo del nostro giro in macchina, fumavamo pensando a come trasformare il nostro sogno in realtà, in un vero movimento. Non appena arrivammo a casa trovammo il giusto URL (n.d.r. indirizzo web) e pagammo per avere il nostro marchio, ed ora stiamo realmente trasformando i nostri sogni in realtà. Penso che siamo tutti d’accordo nel dire che gli stoner (n.d.r. fumatori di erba) davvero motivati, sono la gente migliore del mondo…

Siete riuscite a trasformare la vostra passione nel vostro lavoro?
Quasi. Abbiamo creato le GGW per la gente anche se ora tutte noi abbiamo comunque lavori a parte da svolgere per cui, ci stiamo ancora dando da fare per trasformare il progetto in un qualcosa a tempo pieno. Siamo una piccola società con un grande amore per i colori vivi ed i contrasti. E’ il nostro modo per dimostrare al mondo che esiste un approccio e una visione più ampia e aperta del fumo e dell’erba.

Cosa vendete? Come organizzate i vostri affari?
Vendiamo vestiti, lozioni alla canapa per il corpo, accessori e altri gadgets divertenti. Siamo anche hostess per alcune feste qui intorno a San Francisco.

Avete mai avuto problemi con persone “conformiste”?
Spesso le persone scrivono cose cattive su di noi ma a molte persone piace quello che facciamo. La reazione iniziale di alcune persone alla banda di GGW è che pensano che consideriamo le donne come oggetti, ma questo è molto lontano dalla verità. Infatti, è completamente l’opposto. Noi siamo donne forti con menti aperte. E questa è l’assoluta realtà. Speriamo che le persone si ricordino di noi per questo.

Che cos’è “Next Pot Model”?
Un dramma motivato, sano e tranquillo! In realtà, qui negli U.S.A. abbiamo un spettacolo televisivo di tipo reality show chiamato “Next Top Model”. Le ragaz- ze competono per diventare la futura top model. Lo show è piuttosto sciocco ma divertente da guardare. Noi facciamo un’imitazione di questo show con le nostre foto e il nostro style “affumicato”. Amiamo le arti in tutte le loro forme, ma vediamo la realtà da sotto la nostra lente. I nostri modelli sono dei tipi di ragazze diverse. Malinconiche, forti e belle. Io penso possiamo ottenere mag- giori risultati condividendo questo modo di pensare. Sicuramente l’erba è una componente importante, ma non costituisce per intero il nostro movimento.

Diteci qualcosa per i lettori di Dolce Vita…
Speriamo di venire presto in Italia e viaggiare facendo un sacco di fotografie anche nelle piccole province, conoscendo bella gente. Abbiamo una comunità on-line si ritrova spesso per discutere, confrontarsi e votare per la “Next Pot Model”, vorremmo inoltre cogliere l’occasione per invitare le ragazze di tutto il mondo ad iscriversi e ad unirsi a noi!





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.