CannabisHigh times

Giornata storica per gli Stati Uniti: approvato dalla Camera il disegno di legge per porre fine al divieto federale sulla marijuana

Giornata storica per gli Stati Uniti: approvato dalla Camera il disegno di legge per porre fine al divieto federale sulla marijuanaI membri della Camera dei Rappresentanti hanno votato per approvare il Marijuana Opportunity, Reinvestment, and Expungement (MORE) Act, che rimuove la marijuana dal Controlled Substances Act federale, eliminando così il conflitto esistente tra le leggi statali e federali sulla marijuana e fornire agli Stati l’autorità per stabilire le proprie leggi sulla cannabis senza indebite interferenze federali.

È un giorno storico per la politica sulla cannabis negli Stati Uniti, questo voto segna la prima volta in 50 anni che una camera del Congresso ha rivisitato la classificazione della cannabis come sostanza controllata e proibita a livello federale, e segna la prima volta in 24 anni – quando la California divenne il primo stato a sfidare il governo federale su la questione della proibizione della marijuana – che il Congresso ha cercato di chiudere il divario crescente tra le politiche sulla marijuana statali e federali.

Entrando nella storia con questo voto, i membri della Camera hanno preparato il terreno per una resa dei conti legislativa necessaria nel 2021, quando l’amministrazione Biden sarà in carica, amministrazione che ha pubblicamente espresso la volontà di portare avanti il MORE act.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button