Bella di notte

La natura ci regala da sempre degli spettacoli belli ed emozionanti più di quanto avremmo potuto immaginare, e uno di questi grandi spettacoli della natura è quello dei fiori notturni che ci donano dei momenti magici anche a fine giornata.

Sono diverse le piante che fioriscono solo di notte; la spiegazione tecnica sta nell’evoluzione di queste specie che nel tempo hanno trovato conveniente farsi impollinare e fecondare nel momento della giornata in cui ci sono meno distrazioni ed evitare il rischio di essere ignorate dagli insetti impollinatori a favore di specie più attraenti o più gustose, e quindi di non riuscire a riprodursi.

Queste piante nel tempo hanno quindi sviluppato una specializzazione nei confronti degli insetti notturni, come falene e mosconi.

Brugmansia

Una delle varietà più comuni che si può trovare nei nostri giardini è la Mirabilis Jalapa o “Bella di notte”, che attrae gli insetti con i suoi petali che al buio diventano fluorescenti e ha dei fiori che vanno dal rosa al viola intenso ed emettono un profumo caratteristico.

La sera anche i grandi fiori penduli a forma di campana di colore giallo della brugmansia o “Trombone degli angeli” emanano un profumo agrumato particolare che attira api, falene e insetti notturni.

Un’altra pianta che regala spettacoli unici è l’Ipomea alba, comunemente conosciuta come “Fiore della luna”. Celebre per le sue fioriture notturne, è una campanella con grandi corolle bianche e profumate che si aprono solo con il giungere della sera.

Gelsomino notturno

Anche il tabacco ornamentale o Nicotiana, che può essere di vari tipi, alta o bassa, perenne o annuale, emana un profumo sempre più intenso la notte. I fiori di questa specie si aprono di sera in particolare per non essere danneggiati dal calore del sole.

Il gelsomino notturno invece ha fiori talmente profumati, minuscoli e bianco-verdognoli, da essere percepibili a decine di metri di distanza al minimo soffio di vento.

Altro fiore celebre per le sue fioriture notturne è l’Hesperis Matronalis, anche detto “Madre della notte”, originario degli Stati Uniti e chiamato così per i grandi fiori profumati soprattutto nelle umide serate estive. Anche il fiore dell’enotera o “Primula di sera”, estivo e dalle larghe corolle gialle, è delicatamente profumato. Si schiude al tramonto e nel buio notturno è quasi fosforescente.

Ipomea alba

Tra le varietà di piante grasse, le più conosciute dalle fioriture notturne sono il Cereus e il Selenicereus i cui fiori durano al massimo 36 ore. Inoltre anche il cappero e alcuni tipi di ninfee schiudono i fiori durante le ore di buio.

La maggior parte delle piante notturne vive alle latitudini tropicali, dove fa più caldo. I fiori sono generalmente di colori chiari, che vanno dal giallo al bianco o poco colorati, ma molto profumati per attirare gli impollinatori notturni, i quali vengono richiamati più dalla fragranza che dai colori dei fiori.

L’unica avvertenza è che queste piante non sopportano il freddo. Quando sopraggiunge l’inverno quindi sarà necessario proteggere le radici con paglia o foglie e riparare i rami con un tessuto non tessuto.

a cura di Acirne





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.