High timesIn evidenza

Germania: iniziativa per bloccare la legalizzazione

Arriva dalla Baviera l'opposizione politica al provvedimento illustrato nei giorni scorsi dalla coalizione di governo

manifestazione per la legalizzazione in Germania
La Germania ha annunciato nei giorni scorsi il piano per legalizzare la cannabis e, se l’operazione è già complessa di per sé – visto che sarebbe il primo Paese in Europa a fare il grande passo – ora arriva anche l’opposizione interna a complicare le cose.

Karl Lauterbach, il ministro della Salute tedesco, nell’annunciare come la Germania intenda approcciare alla regolamentazione della cannabis, del mercato che si creerebbe e della sua autoproduzione, ha sottolineato che il governo sarebbe andato avanti solo se, dopo un’apposita verifica con la Commissione europea, il piano si sarebbe rivelato conforme al diritto comunitario.

Ed è proprio su questo punto che il blocco di centro-destra dell’Unione, che è il principale partito di opposizione nel Paese, sta puntando per cercare di far saltare il banco.

GERMANIA: IL TENTATIVO DI FERMARE LA LEGALIZZAZIONE

Klaus Holetschek, esponente di primo piano del partito e ministro della Salute della Baviera, che è uno dei 16 Stati federati tedeschi, ha avuto un incontro con una funzionaria dell’Unione europea, Monique Pariat, che dirige il dipartimento immigrazione e affari interni della Commissione europea e, da quanto riporta la Associated Press, le avrebbe detto che “la legalizzazione della cannabis prevista dal governo tedesco non solo mette in pericolo la salute, ma sono convinto che violi anche il diritto dell’UE”.

Secondo il politico sarebbero due gli accordi europei che obbligano la Germania e altri Stati membri a criminalizzare la produzione e la vendita di stupefacenti come la cannabis, e cioè la Convenzione di Schengen del 1990 e la Decisione quadro dell’UE del 2004 sulla lotta al traffico di droga.

Per Holetscheck, “non è quindi possibile legalizzare il commercio di cannabis per scopi ricreativi su base nazionale – anche se fosse strettamente regolamentato dallo Stato”. E promette battaglia: “La Baviera è rigorosamente contraria alla legalizzazione della cannabis e farà tutto ciò che è in suo potere anche a livello federale per impedire la legge se si arriverà a questo”, ha dichiarato al quotidiano Bild.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button