HipHop skillz

Gente De Borgata – È Il Mio Mondo (txt)

se allora allora aricominciamo vo ridico che a quanto pare nn avete capito questo è gdb noi nn semo i padroni delle strade o delle borgate fratè dimo qll che vivemo e che vedemo le strade e le borgate è da do venimo e le difennemo semo gente de borgata io so simo gdb vengo da roma e faccio rap le storie che c’ho in testa sono quelle della mia città tt vero qua niente chak no bla bla solo realtà senza se senza ma io pe magna(n’dovena 1 po) vado a lavora e nn c’ho tempo da butta con chi parla ma nn fa bha bha la mia robba è c’ho che faccio vivo e vedo in giro e nn la svendo x nessun motivo questo è chiaro resto coerente con mio mondo e con la merda che c’ho tt intorno so che nn devo scordarlo io nn me la comanno conto 1 cazzo nella scena che pe quello che me frega po mori pure sta sera tanto nn è vera è musica x gente scema è na manfrina che continua e nn s’accorge che fa pena ricordo da do vengo nn lo cambio e nn lo svendo faccio rap stornello perchè viene da do vengo intendo nn supporto sopporto vivo sull’orlo col fiato sul collo e nn me fido se nn te conosco porto il ricorddo del muretto e dell’amici su na rota sul raccodo sotto casa o sopra i motorini ragazzini co le cicatrici in facci capezze ar collo miccia in bocca e du scudi spicci in tasca ogni mia rima me fa cm morfina e me ce sfogo tt di che cazzo voi ma io nn gioco 1 altro testo cm viene pompa sangue nelle vene me fa sta bene sai ke m’appartiene so uguale a ieri co + calli sulle mani me basta poco 4 amari giu al baretto co i miei cari
Questo è il mo mondo e lo difendo è da dove vengo è 1 incendio ke nn spengo no lo faccio x me stesso punto primo je do 1 senso tu viemme appresso o levate de mezzo ao
Questo è il mio mondo e lo difendo è da dove vengo e 1 incendio e nn spengo no lo faccio x me stesso punto primo je do 1 senso tu viemme appresso o levate dar cazzo





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button