Makai

E’ stata appena inaugurata sulle coste delle isole Hawaii la più grande centrale al mondo nel suo genere, un impianto che sfrutta la differenza termica tra i diversi strati oceanici per produrre energia.

L’idea di ricavare energia dal gradiente termico delle acque marine è conosciuta da oltre un secolo grazie agli studi del fisico francese Jacques Arsene d’Arsnoval.

Il meccanismo oggi noto come Otec (Ocean Thermal Energy Conversion) è alla base della nuova centrale progettata dagli scienziati del Maki Ocean Engineering, secondo i quali l’impianto riuscirà a generare l’elettricità necessaria per l’alimentazione annua di 120 abitazioni.





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.