Una sorta di Gas 2.0 (Gruppi di Acquisto Solidale) che unisce tecnologia e sharing economy per permettere una distribuzione efficiente dei prodotti locali secondo i principi dell’economia solidale. Stiamo parlando dell’Alveare che dice di sì, una piattaforma di vendita online nata in Francia nel 2011 e riproposta, con crescente popolarità, anche in Italia.

Attraverso gli Alveari, che possono essere un luogo pubblico (sala municipale, biblioteca) o privato (ristorante, bar, centro medico) oltre 2.900 aziende agricole oggi servono 231 gruppi di acquisto che effettuano ogni mese più di 25mila ordini di latte, uova, frutta e verdura sfruttando internet, i pagamenti on-line e la geolocalizzazione.

Negli ultimi 5 anni i produttori iscritti al network hanno guadagnato attraverso le vendite online più di 19 milioni di euro, di cui 11, complice l’emergenza sanitaria in corso che ha spinto sempre più persone ad acquistare online, solo nell’anno appena passato.

In pratica i produttori aderenti vendono i loro prodotti attraverso la piattaforma che organizza i tempi, in genere a cadenza settimanale, e i luoghi di consegna ai consumatori; è però il produttore stesso che si occupa di consegnare la merce ordinata nel punto di raccolta, come se fosse una vendita diretta. Sul venduto, il produttore paga poi una quota del 20%. Il 10% va alla startup per coprire le spese di gestione del sito, assistenza tecnica e commerciale, il 10% al gestore dell’Alveare, che organizza le vendite e raduna la comunità.

I consumatori interessati invece si registrano sul sito www.alvearechedicesi.it e acquistano i prodotti messi in vendita dai produttori locali che fanno parte del network: perlopiù frutta e verdura, che costituiscono il 70% della spesa dei membri degli Alveari che si dimostrano sempre più attenti a provenienza e genuinità dei prodotti.

La regione più attenta ai prodotti di filiera corta è la Lombardia, dove sono presenti 102 Alveari. A seguire il Piemonte con 57 Alveari, la Toscana con 35, il Lazio con 25, l’Emilia-Romagna con 23 e il Veneto. Tutti gli indirizzi sono prontamente segnalati sul sito.

a cura di Mena Toscano
Giornalista underground dal 1999





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.