High times

Galline alimentate con semi di Canapa

Da un piccolo allevamento familiare di galline livornesi a Massa D’Alba in provincia de L’Aquila, nasce la storia di Silvia Bambagini Oliva.

Silvia ha una madre che soffre, come tanti, di colesterolo alto e le uova certo non sono un alimento molto consigliato per chi ha questo genere di problemi. Da qui l’intuizione, senza nessuna base scientifica: cambiare l’alimentazione della gallina, magari con semi di Canapa.

In effetti queste sementi sono indicati per prevenire problemi cardiovascolari, ridurre il livello colesterolo LDL oltre che a rafforzare il sistema immunitario. E perché non provare? Parte così una collaborazione con l’Istituto zooprofilattico di Teramo che iniziò ad analizzare tre gruppi di galline alimentate rispettivamente a semi di Canapa, semi di lino e a cereali misti. Ultimato il periodo di prova i risultati erano stupefacenti.
Non solo le uova delle galline alimentate a semi di Canapa erano visivamente più grosse, ma pesavano di più, e il contenuto era molto più ricco di grassi Omega-3.
Ora l’ azienda agricola certificata bio “Silvia O.” vanta 700 galline livornesi per un totale di 10 mila uova al mese, incredibile dirlo, tutte vendute.
I mangimi vengono variegati con aglio, antibiotico naturale, curcuma, zenzero ed altre spezie che hanno carattere disinfettante e antiparassitario per combattere i parassiti interni ed esterni nel modo più naturale possibile.

Il desiderio è quello di continuare a diffondere una cultura improntata sull’utilizzo giusto e bilanciato delle risorse che la natura offre, compresi tutti i benefici che la Marijuana ci regala.

Galline alimentate con semi di Canapa





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.