img5

Sapete cos’è la shungite? La shungite si trova solo in Karelia, regione della Russia vicino al lago Onega dove si presume sia caduto, circa 200 anni fa, un enorme meteorite che scontratosi con la terra ha prodotto un vasto giacimento minerario di questa particolare forma di carbonio. L’unicità di questo antico fossile sta nella composizione molecolare fatta di fullereni. Il fullerene è una particolare molecola di carbonio orgonico (scoperta in laboratorio dagli scienziati Curl e Smalley, nobel per la chimica nel 1986) simile ad un pallone da calcio.

Questa scoperta scosse il mondo scientifico aprendo le porte a nuove scoperte nella nanotecnologia, nelle tecnologie militari, nella fitoterapia, nella medicina ed ovviamente nell’agricoltura. La shungite di cui la nostra speciale formula è composta possiede delle proprietà chimico/fisiche non comuni. Essa produce un’alta attività nei processi di ossido-riduzione, con capacità di assorbimento e catalitiche straordinarie. Le caratteristiche sorbenti e rigenerative delle rocce di shungite permettono di dinamizzare l’acqua facendo cambiare la forma della sua molecola, aumentando sorprendentemente la capacità di trasporto degli elementi nutritivi verso le piante. Le proprietà di conducibilità elettrica della shungite producono straordinari effetti sui vegetali, aumentando la resistenza ai patogeni ed aumentando la produzione e la qualità dei raccolti. L’alta capacità vibrazionale della Shungite emette un vortice quantico detta appunto “ENERGIA ORGONICA”. In sostanza chi ha provato “Il concept” di gaia sa bene di cosa stiamo parlando.

Una formula davvero innovativa. Invitiamo ad approfondire l’argomento su:

www.fertilizzantigaia.com 

www.russiainedita.it/Mosin_la_shungite.html

www.shungite-energiadivita.it/pagina-793/La-Shungite.aspx
www.museoscienza.org/approfondimenti/documenti/fullerene_nanomondo





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.