2015-07-16 02.47.31 pmIl 30 novembre 2006 al Palamalaguti di Bologna si è esibito Francesco Guccini in un concerto riuscito veramente bene. Ottimi gli accompagnamenti strumentali con un Flaco spettacolare alla chitarra e una travolgente sezione di bassi, ma gli elogi vanno tributati soprattutto a Francesco che nella sua città ha saputo trovare con il pubblico l’intesa che rende speciale una serata di quel genere. Tutti rigorosamente seduti (e guardati da un numero eccessivo di forze dell’ordine…) per la prima metà del concerto durante la quale si sono potute ascoltare anche canzoni inedite, si è dovuto aspettare “Cyrano” perché dal palco venissimo invitati ad alzarci e stringerci intorno alla chitarra di Guccini per le ultime canzoni, le più famose.

Meravigliosa l’esecuzione de “La Nota dolente è stata la durata relativamente breve del concerto ma perfettamente giustificabile considerata l’età dell’artista che ha saputo comunque cantare con grande sentimento e con una grinta che l’ha fatto apparire ai nostri occhi come il ventenne di sempre, il laureato in canti e in vino di via Paolo Fabbri 43.

a cura di Giampaolo Berti

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.