HipHop skillz

Fedez – Non Entro Nel Locale (txt)

Aiuto aiuto ho bisogno di un tutor
Se mi vesto elegante mi sento fuori luogo
Allora esco con la giacca
E il pantalone nuovo sporco di sugo
E nelle calze un tocco di fumo ma io te lo vendo
Mica me lo fumo
Tu che me lo succhi non io che te la suco
Il dottore guarda i tatuaggi
E pensa che mi buco
L’AIDS non esiste l’ho letto su google
Ogni volta che apro bocca commetto uno sbaglio
Situazioni imbarazzanti ne ho mezzo migliaio
Come quando sei con il cazzo duro sopra la sdraio
E la tua donna ti dice “amore andiamo a fare il bagno?
Cazzo, il cazzo, mo come mi alzo?
Lo sai conosco gente che non gli tira il cazzo
Che al posto di scoparsela le fa i massaggi ai piedi
E poi passa la serata a metterle lo smalto

Voglio entrare nel Locale
voglio fare parte dell’ èlite dei privilegiati
Voglio entrare nel locale
E sti cazzi se sono solo soldi buttati
Voglio entrare nel locale
Voglio farmi la grassa, la troia, la santa
E sti cazzi se pagherò 200 euro per una bottiglia
Che ne vale 50
Voglio entrare nel locale
Mi hai visto in faccia non sono un coglione
Voglio entrare nel locale
MI sono messo i vestiti della prima comunione
Voglio entrare nel locale
Voglio entrare nel locale
Voglio entrare nel locale
Non entro nel locale sto fuori per un po’
Qui non mi fanno entrare e non ci entrerò
Non entro nel locale sto fuori per un po’
Qui non mi fanno entrare e non ci entrerò
No no non ci entro nel vostro locale
No no se non entro non mi prendo a male
No no non ci entro nel vostro locale
No no se non entro non mi prendo a male
Io non mi prendo a male, non sono come te
Ho di meglio da fare non resto nella Dance
Sto in studio tu dormi
Io non perdo i miei giorni ore minuti secondi
Sto in studio e tu dormi
Non perdo i miei giorni ore minuti secondi

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button