fatboy-slimDopo 2 anni di attesa finalmente è ritornato nel nostro bel Paese, per darci una bella dose del suo “Big Beat”.

La location scelta per la serata non poteva essere più azzeccata, la discoteca N°1 di tutto lo stivale, il Cocoricò (per gli amici semplicemente cocco).

L’aria che si respirava era diversa, quasi inusuale, i soliti gruppi di ragazzini che invadono le disco il sabato sera, questa volta sono stati rimpiazzati da un pubblico più maturo (anche se la maggior parte di loro non sono mai maturati veramente…) e desideroso di sentire prima di tutto della buona musica!

Quentin Leo Cook in arte Fat Boy Slim, ha iniziato il suo set in perfetto orario, h 1.30, continuando a suonare a ritmi “ben pestati” fino quasi alle 5, cosa davvero notevole per un dj del suo calibro. Sono rimasto davvero molto colpito, FBS ha dimostrato in questo senso, una grande sensibilità verso il suo pubblico, desideroso di sentire le sue note. E ancora una dimostrazione di originalità andando contro corrente alla tendenza che si sta affermando in questi ultimi anni nelle disco, dove più uno è famoso, e meno dura il suo set.

Naturalmente l’imponente struttura di luci e schermi installati nella “Piramide” (main floor del coco) ha dato un contributo notevole alla serata proiettando luci, colori ed animazioni video a ritmi sempre più psichedelici. Che hanno accompagnato tutti noi durante questo viaggio elettronico attraverso i più grandi successi del suo repertorio. Non è mancato nulla, da Right here, right now ad Sympaty for the devil, da Push the tempo a Weapon of choise

Unica pecca delle serata è stato naturalmente il prezzo d’entrata, 30 euro senza consumazione!!!! Ma purtroppo come sappiamo bene l’artista che si esibisce non ha alcun potere su questo. Sono tutte decisioni del locale ospitante. Bhe… Sinceramente, io li ho spesi volentieri soprattutto per un dj’s set di ben 3 ore!!! Per chi fosse interessato ad avere un altro assaggio della serata, in rete potete trovare un sacco di video riguardanti l’evento.

 





Leave a Reply

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.