HipHop skillz

Fabri Fibra – Questa Vita (txt)

Oh! Io non so perché ma da quando sono passato in televisione
mi telefona molta ma molta più gente… eeeh non dirmi che non lo sapevi!

Rit.
Anche se sei in tele questa vita non è uno show
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –
Anche se sei in tele questa vita non è uno show
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –
Molta gente è convinta che lo spettacolo ti cambia un po’
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –
Ma anche se sei in tele questa vita non è uno show
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –

Celebro i circuiti sovraccaricati.
Celebro il medium dagl’occhi ribaltati.
Celebro, celebro ogni pulsante acceso.
Celebro il degenero e sono un celebro-leso.
Scopano a destra e sinistra per aprirsi una via
“Ti porto a letto ma c’ho già una ragazza mia”
Senti il calore che arriva dall’inferno,
sei bella fuori, la merda è all’interno.
Io ti ricatto, non paghi lo scatto!?
La gente non capisce, lo schifo ch’è in atto.
Metti che parli al telefono e ad un tratto
qualcuno si registra ogni cosa che hai fatto,
come ad esempio la mia ragazza che ha detto:
“Amore mi ammazzo se ti porti un’altra a letto”
E se potessi cancellare le prove, è troppo tardi,
han già fatto le foto, ormai le guardi.

Rit.

A volte ho l’impressione
di avere intorno gente ch’è in televisione e finge in continuazione,
aumenta lo squallore quando arrivano in gruppo
quindi per differenziarmi ho sempre fatto di tutto.
Io e Calissano alle cinque di mattina
siamo andati a letto con la stessa tunisina,
ho dato il mio cd ad Erika, stava in pigiama
sul letto nella cella che sfogliava Panorama.
E prima o poi, scommetti, la vedremo in copertina
perché questa ragazza si fa sempre più carina.
Magari non realizza cosa ha fatto di sbagliato
ma se gioca a pallavolo tu non vedi un’assassina.
E ieri sera ho visto in televisione
una ragazza seminuda con gli occhiali da un milione. (da un milione)
E se potessi almeno darti un consiglio:
non fidarti di me, io sono finto..
AH!

Rit.

Tuo figlio fuma mentre in camera tu bevi
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –
E tu non sei quella che pensi ma non lo vedi
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –
Tua figlia ha quindici anni e già lo fa da in piedi
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –
E tuo marito va a puttane con i tuoi colleghi
– non dirmi che non lo sapevi, sapevi –

Rit.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button