HipHop skillz

Fabri Fibra – Freestyle (txt)

Ah, 2010, qui chi c’è, Fabri Fibra, anche noto come il Guido Bertolaso del rap italiano! In attesa di “Controcultura”!
Sì, sì, sì!

Stacca-temi la spina per favore
Il mio cervello gira come un frullatore
Appena smetto col rap vado in gita
Vado in Brasile a cantare “Ciao Chica”
Bella vita come Briatore, investo fotomodelle col trattore
Il tuo disco è una tortura, il mio disco è “Controcultura”
Ah, ah, sì, ah, la verità fa venire sete
La figa piace a tutti, anche al prete
Nasce una figa ogni secondo
Mi sono fatto una figa che si è scopata mezzo mondo
Ciao, tu sei Fabrizio Tarducci?
Chiamami Fabri Fibra o me lo ciu…
Giri in Vespa come Vespucci
Amerigo e se vai in America non fare il figo
Caro amico ti scrivo, caro amico ti schivo
Strippo il microchip, sono un mito come i Chips
Sulla jeep a Milano vengo ad investire Gip
Quel coglione delle Iene
Gli spacco la faccia, dopo se la medica come Irene
Da Renga a Zenga vado al Jeng e piscio scuro
Non mi capisci? Ma vaffanbip! Che fa rima con Gip!
Ah, ah, odio le puttane con tutto il cuore
Le farei a pezzi come un motore
Odio le donne ricche, le colpirei con una mazza da cricket
Dammi una base un po’ più lenta
Vorrei uscire di scena con una morte violenta
Maniaco seriale, mi piacciono le star che finiscono male
Ah, ah, sono in contatto con il diavolo, ci messaggiamo
Ci rivediamo all’inferno, festeggiamo
Nel mio disco dico il cazzo che mi pare
Piscio sulla Arcuri, cago sulla Barale
Fammi creare, sono nucleare
Sì, senti, ah, bevo una soda bella gasata
Con di fianco una soda bella rasata
Il mio disco uscirà presto nei negozi
Come una volta quello di Ozzy o di Umberto Tozzi
Ho più fan di Ugo Fantozzi
Odio chi fa rap solo per il suo amico
Gnignignignigni, hai finito?
Magari poi non capisci ciò che dico
Non mi non, non mi non, non mi nominare mai chico!
Sì, ah, ah!

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button