HipHop skillz

Fabri Fibra – Di Noi (txt)

Ora puoi anche venirmi a dire che così a te va bene e che ti accontenti di quel poco che ci si vede, ma vai.
Oppure mi dici come veramente pensi dovrebbe essere, perchè se questo è il massimo io non capisco cosa ti aspetti da noi.
In fondo non si cerca niente di eccezionale.

Rit. (x2) Di noi che fai? Di noi
Niente di eccezionale, scelta direzionale
L’istinto iniziale è irrazionale qua da voi
Dipende cosa fai per gli altri e poi dagli altri cosa vuoi.

Tu che non sai di queste reazioni quante ne pensai
Vorresti crescere ma sei come un bonsai
Di non che fai? Di noi
Niente di eccezionale, scelta direzionale
E’ che probabilmente si ha una gran paura
Non della storia ma della sua chiusura
Non c’è più niente detto tra me e te
Ed è evidente che il freddo è dentro te
Vengo da un posto in cui non c’è l’ora esata
Tra autobus, treni qui non c’è un’ora adatta
Vai, l’avranno detta senza che tu lo sappia
Sai, ci demotivano, da qui non si scappa
Se questo è il massimo, ma dimmi quello che ti aspetti da noi
Se questo è il massimo, tu dimmi cosa non sopporti di noi.

Rit. (x2)

Tu che non sai il tempo che è passato da quando iniziai
Esco di casa e penso ai tuoi slip
All’incredibile facilità con cui ti distrai
Poi vedo Nesli che in testa vorrebbe un microchip
Formale chi è? Normale chi è? Chi è normale?
Riempiamo o no, è uno spazio in generale
Generare e andare via da qui forse conviene
Dirti con chi non posso stare insieme
E con chi è che vorrei andare via da qui
Il tempo che incanti o meno, piangi per molto meno
Con le stesse quattro storie sconnesse in partenza
E se poi siamo sogni in escandescenza, pazienza
Se questo è il massimo, ma dimmi quello che ti aspetti da noi
Se questo è il massimo, tu dimmi cosa non sopporti di noi.

Rit. (x2)

M’han detto che potrei uscire ovunque
Anche senza di te, anche se senza te
Ma chi mi ha detto che tu vorresti andare ovunque
Anche senza di me, anche se senza me
Che resti sola in casa, ti chiamo quando studi
E ascolti tutto, tu ascolti tutto
Raccontami di tutto che il mondo è il tuo film
Le storie, gli amici, gli esami, le foto
Delle vecchie compagnie, in certe neanche sorridi
Se questo è il massimo è un classico, tu non ti fidi
No, non sai che fartene di quello che vuoi
Ma il minimo sarebbe come disfarsi di entrambi noi
Se questo è il massimo, tu dimmi quello che ti aspetti da noi
Se questo è il massimo, tu dimmi cosa non sopporti di noi.

Rit. (x4)

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button