HipHop skillz

Fabri Fibra – Da Questo Locale (txt)

Rit:
Ecco perché ci sbattono fuori da questo locale
Non lo vedi che se entri con me ci sbattono fuori da questo locale
Che se fumi che se bevi con me ci sbattono fuori da questo locale
Da questo locale ci sbattono fuori da questo locale.

Io fumo come un disperato
e mi faccio più pugnette di un carcerato
ho lo sguardo che è di un menomato
e mi vesto come Jovanotti pensionato
ma non sono come lui non sono sposato
con una che va con altri “con chi hai scopato?”
la mia ragazza quando mi ha lasciato
ha premuto sul mio nome e lo ha resettato
Ma quando ha visto dove ho parcheggiato
con i pantaloni giù mi sono avvicinato
Ma la madre che mi aveva pedinato
arriva urlando “lasciala in pace malato!”
Non lo capisci sono frustrato
che facevi l’autostop e non ti ho coppato
Quando ero piccolo sono annegato
e ora giro come un ologramma proiettato
Devo ridurre un mondo brevettato
in mille pezzi come un aereo dirottato
ma non vedi che sono spiantato
dopo che respiri la pasticca che ho schiacciato!

Ritornello

Faccio come il toro alla corrida
ti vengo addosso ho l’istinto suicida
quando cado a terra Il pavimento vibra
“chiamate un ambulanza per Fabri Fibra!”
a questa ragazza che fa la diva
Le faccio fumare erba radiattiva
e poi ci scambiamo un po di saliva
in mezzo alla pista che ci assaliva
io mi nascondo con la refurtiva
io sono la merda che porta sfiga
Resta nell’ombra della mia sigla
doppia effe come fregna e figa
andiamo in bagno E ci facciamo una riga
così cambiamo pelle come i litfiba
e visto che ci siamo ti lecco la figa
Ma cadi a terra e ti rompi la tibia.

Ritornello

Di ragazze ne vedo a decine
ciao come stai siamo due cugine
ci passano i bicchieri con le bollicine
Ci chiamano le cagne le barboncine
dai andiamo che facciamo le storiaccine
c’è la canna che puzza più del concime
c’è la mia sborrata sulle poltroncine
rido in faccia al buttafuori ed è la fine.

Ritornello

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button