expocannabisur_ok_alta

PALACIO DE FERIAS Y CONGRESOS DE MÁLAGA
21/22/23 MAGGIO 2010

Dopo le edizioni di Barcellona e Madrid, la fiera della canapa e tecnologie alternative “Expocannabis Sur” ha aperto le sue porte a Malaga in uno spazio di circa 3.000 m2, circa un centinaio di espositori tra i quali banche di semi, associazioni e stand con prodotti derivati dalla cannabis, come vestiti e cosmetici, ovviamente tutti naturali e biologici. Oltre all’area espositiva, la mostra comprende un programma di conferenze tenute da esperti agricoltori, scienziati, medici e psicologi, su “cannabis medicinale”, il suo consumo e il suo modo di agire sul cervello. Gli organizzatori comunicano che nei 3 giorni di fiera sono passate dai cancelli circa 10/12.000 persone, tra operanti nel settore e semplici curiosi. Interessante è stato vedere un sacco di genitori con i figli, alcuni dei quali gravemente malati che cercavano informazioni riguardante i benefici della cannabis curativa.

Ovviamente noi di Dolce Vita eravamo presenti con il nostro stand carico di riviste che molti hanno riconosciuto e ci hanno fatto conoscere da altri. Forse l’unica pecca è che questi spagnoli, oltre alla loro lingua, sono un po chiusi verso le altre, quindi c’è stato qualche problema di comunicazione, ma ovviamente noi italiani “gesticoloni” riusciamo in qualche modo a farci sempre capire.

 





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.