HipHop skillz

Esa e Dj Lato – Poltergeist (recensione)

poltergeistUn Poltergeist è un fenomeno soprannaturale che, normalmente, disturba gli abitanti di una casa, muovendo oggetti, producendo rumori inspiegabili e realizzando altre cose “misteriose”. Probabilmente è proprio questo l’intento del Cespo nazionale, aka Esa “Funk Prez”, per l’occasione in coppia con il fu-producer di Fabri Fibra 1.0, ovvero Dj Lato (Teste Mobili).

L’intenzione è quella di disturbare, in qualche modo, l’hip hop mainstream, l’hip hop dei grandi numeri e grande visibilità, tramite incursioni, una guerriglia continua contro chi svende valori e cultura. Difatti l’Esa che ci troviamo al microfono ci tiene a ribadire di continuo che quello produce è genuino, fatto “in casa”, senza additivi, come una volta. Le dieci tracce, manco a dirlo, seguono un passo classico, boom bap intramontabile dove è il funk a farla da padrone (se non si era capito dalla splendida cover di Real Jango, un omaggio alla blaxpoitation e al costume funk dei 70). Dj Lato confeziona delle belle produzioni, saggiamente tagliate e composte, a volte un po’ troppo ripetitive forse, ma di certo validissime e che fanno tornare in mente più un certo tipo di breakbeats, piuttosto che veri e propri beat hip hop, specie se guardiamo alla sezione drums, mai troppo accentuata ma volutamente “anni 70”. Il rap proposto dal buon Funky Prez merita un bell’approfondimento. Esa ha uno dei timbri vocali più riconoscibili della storia del rap italiano e una padronanza del ritmo sicuramente eccellente. In questo disco si lascia andare quasi in freestyle a testi molto complessi, ricchi di rime, citazioni, con un flusso molto libero che a volte fa perdere il filo del discorso all’ascoltatore.

A parte la titletrack dove l’attacco a Fritz pare evidente, ogni pezzo si presta a molteplici interpretazioni e a volte non si capisce esattamente il fulcro della questione. Questa caratteristica è sia il punto di forza che quello debole dell’album. Se da un lato Esa rapisce al primo ascolto (anche per l’originalità), dopo un po’ il tutto risulta un po’ disarmante, difficile, simile per certi versi ad alcuni pezzi di Gruffiana memoria. Di certo il nuovo rap di Esa non è cosa per tutti. Richiede una bella preparazione per essere goduto a pieno. Le collaborazioni di Tormento, T-Robb sui 1200 (fortissimo), Nobridge, sono decisamente buone e aggiungono la varietà necessaria. Insomma, nonostante il gusto spiccatamente classico, Poltergeist è un album sperimentale, che necessità di una lunga digestione per essere capito e che quindi perde un po’ in fruibilità. Di certo non è un prodotto mainstream confezionato per paracularsi i gusti del momento, quindi Esa e Lato, sotto questo profilo, hanno raggiunto l’obiettivo.

_____________

La redazione



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio