Contro-informazioneLibri e guide

“Errore” non è una brutta parola

“Errore” non è una brutta parolaSbagliando s’impara, recita un vecchio detto, ma spesso lo dimentichiamo. Una delle origini del disagio della nostra attuale società risiede proprio nel nostro rifiuto, o incapacità, di accettare e comprendere l’errore, non solo degli altri ma anche quello compiuto da noi stessi.

Giulio Giorello e Pino Donghi, autori del breve saggio Errore, edito da Il Mulino, si domandano cosa saremmo noi se fossimo a prova di errore. O peggio ancora: cosa sarebbe di noi se non riconoscessimo gli errori e non imparassimo da essi?

L’errore è nella natura stessa delle cose, talvolta è inevitabile, ma può essere sempre e comunque un’opportunità: di imparare, di migliorare, di capire. Attraverso una serie di esempi di errori tratti dalle esperienze in campo aerospaziale, dalla genetica, dalla medicina e dal metodo scientifico, gli autori di questo libro ci portano a riflettere su come l’errore rivesta un ruolo fondamentale non solo per il progresso dell’umanità, ma anche nello sviluppo personale dell’individuo. L’errore ci destabilizza ma è parte indispensabile del cammino della conoscenza. Per questo non dovremmo averne paura.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button