HipHop skillz

Entics – Vuoi Fare Un Giro (txt)

Hey baby, mi chiedi dove si va, dove si va

Se sei con me non ti preoccupare
Tanto sono io a guidare, già conosco queste strade
Dimmi se vuoi raccontarmi di te
Vuoi raccontarmi di che ti passa adesso per la mente
Perché non so da dove incominciare
Hai il porto d’armi per tutto quell’affare
Hai fatto tardi, ti piace farti aspettare
Abbassi lo specchietto per sistemarti l’eyeliner
E non preoccuparti per le meches, non preoccuparti per il cash
Non preoccuparti di niente, andiamo fuori ugualmente
Vediamo se alla fine cedi, cedi

E mi chiedi dove si va
Vuoi fare un giro con me giù in città
Hey baby, come ti sta
Puoi indossarmi e farmi quello che ti va
Andiamo subito via, per me non ha segreti più la città
Io e te andiamo subito via
Per te ho qualunque numero, dimmi qual è la richiesta

Vuoi fare shopping da Abercrombie, da Chanel
Duomo, Galleria, Brera, cena da Armani Cafè
Venire al club con me se fanno i dj set
Ti porto nel privè, tu dimmi quello che ti serve
Che siamo sotto il cielo e sopra il mondo intero
Sono bravo a intrattenerti perché sai che è vero
Tu non ti accontenti, vuoi da me solo confetti
E non sapere i miei difetti anche se ne ho un impero
Adesso so che devo riportarti a casa al volo
E tu non me lo chiedi ed io non te lo chiedo ma
Vengo per le scale su con te
Vediamo se, vediamo se alla fine cedi, cedi

Rit.

Chiedimi se, se ho qui quello che fa per te
Dimmi qual è la richiesta
Chiedimi se, se ho qui quello che fa per te
Dimmi qual è la richiesta
Vuoi fare un giro con me giù in città
Vuoi fare un giro con me giù in città
Vuoi fare un giro con me giù in città
Vuoi fare un giro con me giù in città

Rit.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button