HipHop skillz

Don Joe E Shablo ft. Marracash & Deleterio – L'Ultimo Giorno Che Ho (txt)

[Deleterio] RIT
Fumo come fosse l’ultimo giorno che ho,
fotto come fosse l’ultimo giorno che ho,
domani boh zio, vivo mo zio,
la morte è un’avventura paura non ho!
Bevo come fosse l’ultimo giorno che ho,
spendo come fosse l’ultimo giorno che ho,
domani boh zio. vivo mo zio,
la morte è un avventura paura non ho

[Marracash] Calcolando, che fumo circa un k l’anno
più due k di litri d’alcol più altro se ci scappa ogni tanto,
scopo tanto zio ma è l’unico sport che faccio,
la linea della vita l’ho già pippata dal palmo,
già stato all’inferno e sono tornato abbronzato,
ho così tanti film in testa che mi sono abbonato,
non è una novità che un futuro costa caro,
faccio puro bogotà e sono un puro borgataro,
davanti a me c’è sempre stata una merda, un cocco di mamma
come è vero che c’è sempre erba nel cocco di Marra
l’idea che tu mi batta campa poco come una farfalla
faccia a faccia non ti presenti come il premier in aula
e così in giro dal tramonto all’alba
invischiati in storie street, come insetti nell’ambra
io li faccio e poi li spendo non posso portarli dietro
non voglio essere il più ricco del cimitero.

RIT.

[Marracash] Marracash spacca tutto
scatena terremoti come l’HAARP
senti le vibrazioni come il gruppo
ragazzo triste come patty pravo
zio la canticchiavo,
la mia ex era così fredda che ci pattinavo
non compri Gucci perchè fa bene le camicie
tu vuoi gucci gucci gucci gucci sulla superficie
con la tua tipa non va perché siete due femmine
a volte frà i nodi spezzano il pettine
ho lasciato questa siga per i postumi
non per i posteri, e pezzi di vita come post-it in tanti posti
zio spostati perché siamo spostati
la musica era l’unica, ci siamo sposati
Marracash fanculo il domani è già qui
faccio surf sopra uno tzunami, na’mean?!
hai un bell’aspetto baby come un assegno con tanti zeri
lasciamoci alle spalli ieri, vedi?

RIT.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button