HipHop skillz

Don Joe E Shablo ft. Fedez & Canesecco & Gemitaiz – Fuori Luogo (txt)

[ Fedez ] Fuori luogo, tunisino sul gommone in mare aperto
fuori luogo, Berlusconi sotto il palco al mio concerto
nel deserto, hai presente quando hai sete tutto secco
prima pompa a cento miglia, non hai benza resti a secco
fuori luogo, la tua tipa resta incinta con il mestruo
fuori luogo, vostra figlia violentata dal maestro
basta un gesto e il paradiso si tramuterà in inferno,
per amare basta un cuore trafugato dallo sterno
fuori luogo, Aldo Busi che limona con la Yespica
fuori luogo, come il feto dentro il ventre di una lesbica
da bambino non giocavo mi sentivo fuori luogo
sono diventato grande ora mi piace questo gioco
fuori luogo, fuori dal coro, fuori dallo stadio, fuori dalle risse, fuori dalle piazze, fuori dalle radio
fuori per le paste sono diventato pazzo
fuori luogo come quando vengo, fuori dal cazzo.

RIT.
Siamo fuori luogo qui, siamo fuori luogo là
abbiamo rime fuori luogo ma di qualità
siamo fuori luogo sì, siamo fuori luogo ma
noi restiamo qui, voi restate fuori di qua,

[Canesecco] Io me chiamo Canesecco e rappo quando non scopo
e sinceramente non lo faccio manco da poco
ma porto a sta nazione rime estreme e fuori luogo
come un portiere che è finito in fuorigioco
un giapponese da pischello m’ha insegnato il karate
ma non m’è servito quello a difenderme pe’ ste strade
quello l’ ho imparato osservando mi padre prende a calci in culo chi ha provato a farce male
le rime tue so convinto che le scrive tua madre
non ce credo che scrivi cose così delicate
io vivo tanto estremo per il rap italiano
e continuo contromano da Roma fino a Milano
vivo fuori mano resto fuori moda e sogno agio nel disagio se prendo la banconota
fuori controllo, fuori rotta e fuori quota
resto fuori dagli schemi e dai problemi del co-pilota.

RIT.

[Gemitaiz] Ho sempre detto quello che penso
penso, nessuno sà quello che ho perso
preferisco dire cose con senso
preferisco il disagio al tuo consenso
dal primo disco mi sono sempre sentito di un altro pianeta
pensavo fosse la gavetta,
ma adesso non credo io so che li vedo a guardarmi così anche ora che immagino date il mio nome in scaletta
sempre stato fuori luogo nelle serate mondane
la maglietta con il logo vale più di mille collane
in rete non rispondo sotto i link hater
non mi sento gli insetti addosso come Linkraider
so bene se sono me stesso, almeno io non faccio finta di essere depresso
è stata la prima cosa che ho promesso
essere vero è l’ unico compromesso.

RIT.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button