Dall’esperienza maturata negli anni in diverse coltivazioni di cannabis sparse per il mondo, per opera di un gruppo di professionisti nasce Domus Seeds. La nuova seedbank, con sede a Valencia, da circa un anno lavora con l’obiettivo di portare avanti la forte passione per la cannabis. «La particolarità della famiglia DomusSeeds sta nelle sue metodiche di coltivazione, organiche al 100%, ma anche nel suo staff multietnico. Lavorare e provenire da paesi diversi come Spagna, Italia, Senegal e Marocco ci ha permesso di confrontare e perfezionare le nostre tecniche di coltivazione e di conoscere a pieno le varie sfumature di questa fantastica pianta, aiutandoci così a scoprirne i segreti più nascosti», ci spiega Andrea, portavoce per l’Italia di questa innovativa seedbank.

Andrea, parlaci delle vostre coltivazioni biologiche…
Le nostre coltivazioni sono habitat sviluppati su misura per ogni strain, creati in indoor anche per evitare una possibile contaminazione aerea e quindi poter garantire una genetica pura. Non ci limitiamo a variare temperatura ed umidità in base alla genetica o alla struttura delle foglie, ma somministriamo loro anche i diversi nutrimenti di cui necessitano, in maniera individuale. Ad esempio, somministriamo alla nostra GrandDaddy Purple, strain che necessita di molto nutrimento, una miscela organica (che produce il nostro Bass) a base di un’alga chiamata Ecklonia Maxima, una delle più complete, perché è ricca di Auxine e Citochinine, possiede 7 dei 9 aminoacidi essenziali allo sviluppo, nonché vitamine A, B, C e più di 60 minerali. Mentre all’Amnesia Lemon, varietà più delicata e meno famelica, viene somministrata una miscela a base di Ascophyllum Nodosum, un’alga meno ricca di minerali, così da evitare possibili problemi dovuti a carenze o over-fertilizzazione.


Quali sono le vostre varietà migliori? 

Tra le genetiche da noi proposte ci sono i super classici del panorama mondiale come Blue Cheese, Critical Kush o l’Auto Cookies e abbiamo anche una varietà ricca di CBD con ratio 1-3, che arriva al 16% al massimo, ma siamo anche molto soddisfatti dei nostri ultimi 2 lavori. Abbiamo creato una varietà autofiorente adatta a chi cerca uno strain potente e che ha nei suoi punti di forza la produzione, l’aroma e le colorazioni. La BlueDevil Express lascia un retrogusto fruttato, dolcissimo, e con il suo effetto creativo ed energizzante è sicuramente indicata per le giornate più impegnative. I suoi germogli si coprono di resina ed il raccolto risulta essere abbondante, è quindi consigliata per le varie tecniche di estrazione. 
La seconda novità è senz’altro la sfida più emozionante da noi affrontata finora, si chiama Blazar#1 e come la sorgente galattica, una volta fumata vi trasporterà su un’altra galassia. Discendente della Bruce Banner, con il suo THC di livello assoluto, è stata incrociata prima con W.W. e poi con AK47 ed i risultati sono stati sbalorditivi. Infatti Blazar#1 regala raccolti eccezionali che grazie ai suoi grandi germogli coperti da tricomi, rendono questa varietà perfetta per le estrazioni. Il suo aroma Diesel è attenuato da tanta dolcezza e l’effetto rilasciato è di rilassante felicità psicofisica.

Dove si possono trovare i vostri semi?
Si possono acquistare sul nostro sito web e presso tutti i migliori growshop della Penisola. Invito i lettori a seguirci sulla pagina facebook, DomusSeeds Official, per approfittare delle offerte vantaggiose che proponiamo ogni mese.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy