BlogAvvocatoRispondeSalve vorrei la seguente informazione: siccome nel 2007 mi è stato dato l’art. 75 per 2 canne (colloquio, sospensione patente 1 mese, ecc…) e sono stato segnalato come consumatore (figuro dunque nel CED a vita) vorrei sapere se la mia fedina penale è rimasta immacolata o meno dato che non ho subito processi e condanne. Devo fare un corso per un lavoro e uno dei requisiti è la fedina pulita. Grazie mille, confido in una celere risposta perché il corso è alle porte! Daniele

Sul certificato penale (spedito a richiesta dei privati) che ti riguarda, ovviamente questa segnalazione non compare. Su tale certificato vengono annotate solo le iscrizioni suscettibili di particolare interesse, quali ad esempio l’esito di procedimenti, nei quali la persona venga condannata, o venga a fronte di una sentenza definitiva disposta una misura alternativa al carcere (affidamento in prova al servizio sociale et similia), oppure la sentenza di fallimento ed anche l’intervenuta riabilitazione della persona. Puoi stare quindi tranquillo.

Salve le vorrei porre un quesito a proposito dell’art.75.
Ero in campeggio in vacanza e al mio ritorno in tenda ho trovato i cc della cinofila che perquisivano la mia tenda. Nella perquisizione hanno trovato 0,8 gr di hashish. Premettendo che la mia macchina era parcheggiata vicino alla tenda e io sono arrivato lì con un’altra macchina guidata da un amico,i cc mi hanno ritirato la patente solo perché in possesso di un autoveicolo. E’ legale una cosa del genere? In più sono un autoferrotranviere, non è che posso avere guai con il mio lavoro per una ragazzata in campeggio. Mi rivolgo a lei perché non so più come fare. La ringrazio dell’aiuto. Luca

Gentile utente, assolutamente arbitrario ed illegittimo l’operato dei carabinieri, autorizzati al ritiro della patente solo se la persona viene trovata in possesso di stupefacente alla guida di un veicolo. Guai con il lavoro no. Lei poteva comunque immediatamente ricorrere amministrativamente per la immediata restituzione della patente.

Salve in data 18/06/08 sono stato arrestato dopo una perquisizione per possesso di 65g di fumo (che poi sono diventati 101) e 2 piante di maria oltre al sequestro di vari semi (voacanga, ruta syriana, mimosa, uva, ciliegio, mukuna pruriens ecc.) e alcune erbe (tutte legali: ginko biloba, acorus calamus, mimosa) dopo aver fornito al mio legale tutte le fatture dei vari acquisti fatti su internet per cercare di fare chiarezza sulla mia posizione. Nell’ultima visita al mio legale mi ha detto che è per patteggiare la pena vorrei sapere cosa significa? (rischio il carcere?) Grazie mille anticipatamente, Nicola

Gentile utente, sicuramente il suo avvocato subordinerà il patteggiamento al beneficio della sospensione condizionale della pena. Se lei non ha altre condanne, non andrà in carcere.

Salve, , volevo esporre innanzitutto il mio caso: sono stato fermato 8 anni fa dai carabinieri dopo aver fumato uno spinello, ero in auto, ma fermo con motore spento. sono stato portato in ospedale e trovato positivo alle analisi delle urine. Non mi hanno ritirato la patente ma Dopo qualche mese mi è arrivata una lettera con la quale mi informavano che dovevo presentarmi alla motorizzazione civile. Dopo essermi recato alla motorizzazione mi è arrivata una lettera che mi diceva che avrei dovuto sostenere esami di sangue, urine e capello per tre settimane e che avrei dovuto prenotarle di persona senza indicare però alcuna scadenza. Poco dopo sono partito per il servizio di leva che è durato 12 mesi(2 mesi in più perché fatto come volontario). Non potendo evidentemente fare le analisi durante quel periodo ho aspettato la fine del servizio militare dopo di che però non ho più prenotato le analisi. ho continuato a usare la mia patente, sono anche stato fermato per normali controlli ma non ho mai avuto problemi. Ora la patente è scaduta, ho fatto la visita medica e visto che non mi arrivava il tagliandino di rinnovo ho chiamato il numero che mi hanno dato. Li mi hanno risposto che è arrivata la richiesta ma non è stato mandato il tagliando per un “blocco” dalla motorizzazione dell’anno 2000. Ora dovrei chiamare la motorizzazione civile. La domanda è questa: è possibile che mi costringano ora a fare gli esami, dopo 8 anni che guido senza problemi? Non esiste una forma di prescrizione? Bryan

Gentile utente, l’autorità che dopo otto anni non le notifica alcun atto amministrativo che manifesti la sua volontà ad esigere il comportamento richiesto (sottoposizione ad analisi) perde a mio parere questo diritto. In questo senso si può parlare di prescrizione. Non credo che le chiederanno di fare alcuna analisi. Se dovesse avere complicazioni ci riscriva, sarò qui a darle una risposta.

 





Leave a Reply

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.