In evidenzaInside Magazine

Dolce Vita non parteciperà ad alcun evento in cui è richiesto il green pass

Rispettiamo tutti i punti di vista ma non possiamo venir meno ai nostri ideali

Dolce Vita non parteciperà ad alcun evento in cui è richiesto il green pass

Da quando è nata la nostra realtà editoriale abbiamo preso parte a centinaia di eventi in tutta Italia e oltre, da fiere del settore a festival, concerti, manifestazioni, eventi, cortei, serate in centri sociali e associazioni culturali, discoteche e locali di ogni dove. 
Sempre per distribuire gratuitamente le nostre riviste e divulgare i valori in cui crediamo, dalla libertà di parola e pensiero all’antiproibizionismo, dal rispetto per la natura agli stili di vita alternativi.
In alcuni casi siamo stati noi stessi ad organizzare eventi e in molti altri abbiamo collaborato come media partner, portando il nostro supporto mediatico e promuovendoli. Cosa che non vediamo l’ora di tornare a fare!

Abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo anche sulle nostre pagine nel raccontare tutte quelle manifestazioni che spesso non trovavano spazio sui media mainstream.
Per noi le occasioni di incontro con i lettori o semplicemente con tutte quelle persone che condividono le nostre passioni, sono sempre state estremamente preziose: la socialità, il contatto fisico, il dialogo senza filtri (né monitor di mezzo), la danza selvaggia sotto cassa, gli abbracci, le risate e in generale i bei momenti in compagnia, sono espressione di vita e per questo irrinunciabili.

Quello che è successo negli ultimi anni purtroppo in un modo o nell’altro ci ha allontanati tutti quindi anche noi in primis siamo impazienti di ritrovarci dal vivo a qualche fiera di settore, festival o qualsiasi manifestazione sia nelle nostre corde.

Ma non possiamo venire meno alla nostra coerenza e ai valori che abbiamo sempre promosso: per questo abbiamo deciso che non prenderemo parte ad alcun evento in cui è richiesto il green pass (che sia super o base per noi non cambia), uno strumento che discrimina le persone, crea divisioni e non rispetta la libertà di scelta di ogni essere umano.
Non parteciperemo né come espositori né come media partner (o in altre forme), perché ci rifiutiamo di esser complici di tale discriminazione.
Allo stesso tempo non abbiamo intenzione di boicottare né di andar contro in alcun modo agli eventi che si svolgeranno con tali modalità di controllo: rispettiamo i punti di vista diversi dai nostri e siamo per la tolleranza reciproca.

Continueremo a fare il nostro lavoro e portare avanti le nostre battaglie, nell’attesa di poterci trovare nuovamente in qualche piazza, parco o palazzetto, insieme ma soprattutto in libertà.

Dolce Vita non parteciperà ad alcun evento in cui è richiesto il green pass





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button