Per la prima volta, in via del tutto eccezionale, abbiamo deciso di rendere disponibile sul nostro shop online il nuovo numero di Dolce Vita in versione digitale a un prezzo speciale (0,90 euro) per dare la possibilità a tutti di leggerlo da casa. Naturalmente è disponibile anche la versione cartacea (consegna entro 48 ore con corriere espresso).

I lettori che hanno sottoscritto un abbonamento entro il 28.02.2020 riceveranno la rivista nei prossimi giorni.

In allegato il catalogo Sweet Seeds.

EDITORIALE

La cannabis è utilizzata per scopi medici, spirituali, religiosi o ricreativi da almeno 5mila anni.

Tutt’oggi, nel mondo, ci sono paesi dove vige la piena legalizzazione e altri che la considerano una sostanza pericolosa quanto l’eroina e dove i consumatori sono denigrati, arrestati e addirittura condannati a morte.

Non siamo criminali.

Siamo giornalisti, artisti, avvocati, genitori, atleti, insegnanti, architetti, commessi, ingegneri, tecnici, attivisti, commercianti, medici, impiegati, ricercatori, studenti, agricoltori, cuochi, ristoratori, designer, apprendisti, artigiani, educatori, psicologi, imprenditori, scrittori, musicisti, infermieri…

Siamo persone normali e siamo ovunque.

Godere di questa pianta per uso personale non può essere un reato. Coltivarla e curarsi, beneficiando delle sue proprietà, deve essere un diritto. L’ignoranza va combattuta. E quando le leggi sono ingiuste, allora è un dovere disobbedire.

È giunta l’ora di piantarla, ora più che mai!

CANNABIS – CANAPA – MARIJUANA – GANJA – ERBA – MARIA
Abbiamo scelto di utilizzare il termine “marijuana” in copertina per attirare l’attenzione, per lanciare una provocazione, ma soprattutto perché riteniamo sia giunto il momento di sdoganare questa parola liberandola da qualsiasi pregiudizio. La differenziazione tra canapa, cannabis e marijuana ha un’origine del tutto arbitraria. Il termine “marijuana” è stato introdotto negli Usa, all’alba del proibizionismo, quando le lobby dell’industria e i media cominciarono a criminalizzare la pianta. Un nome che gli americani non conoscevano (termine messicano) perché la chiamavano “cannabis” o “hemp”. Oggi nel gergo comune con il termine “canapa” (“hemp” in inglese, “cáñamo” in spagnolo, “hanf” in tedesco e “chanvre” in francese) si intende in genere la canapa ad uso industriale, con bassi livelli di THC. Con “marijuana” invece si intende quella con alti livelli di THC a uso ricreativo. Mentre il termine “cannabis” è utilizzato per tutte le accezioni e in particolare per la cannabis in medicina. Ma la pianta è sempre la stessa, seppur con varietà, caratteristiche e percentuali di principio attivo diverse.

I CONTENUTI DEL NUOVO NUMERO

03. Editoriale
06. Guardando le stelle
07. Ivanart
08. Cannabis for future
10. Buone notizie
12. Cover Story: disobbedire per cambiare una legge sbagliata
16. Contro-Informazione: sparatorie di massa, negli Usa è un bagno di sangue
20. High Times
30. Antipro
32. Avvocato Rulez: coltivazione ad uso personale, quando (non) è reato
34. Giardinaggio: piante da appartamento che vivono con poca luce, ecco quali scegliere
36. Shantibaba’s bag of dreams: attenzione a investire nella cannabis, non tutte le aziende valgono quanto promettono
42. Strain Guide: Vortex, Shoreline e Sour Tangie
44. Strain & Seedbank/Promo: USA “super forte”, XL autofiorente, ricca di CBD… Sono solo alcune delle nuove varietà di Sweet Seeds®
46. Promo: Evo Greenhouse, speciali serre automatizzate per la coltivazione indoor
48. Prime armi: autoproduzione outdoor, da dove iniziare
52. Grow Pro: coltivare indoor, tutto quello che c’è da sapere
57. Strain & Seedbank/Promo: con la primavera arrivano 3 nuove genetiche Fast di Paradise Seeds
58. Promo: novità stupefacenti su Idroponica.it, lampade Quantum Board e CMH 600
61. Ganjagirl: Usa, le donne rappresentano oltre un terzo dei dirigenti del settore
63. Strain & Seedbank/Promo: il colore della cannabis. Perché ci sono strain viola?
65. La posta del grower
66. Cannabusiness: la cannabis californiana è pronta al boom
69. Botanica: nutrire la canapa non è un gioco da ragazzi, linee guida per il grower
74. Canapa Industriale
76. Le nuove vie della canapa
79. Canapa in cucina
80. Cannabis Terapeutica
87. Ganjart
88. Psiconauta
93. Input: libri, film, documentari
97. Street Art: Pipemaking, i maestri vetrai della cannabis culture
101. Oltreconfine: Amazzonia in barca, la traversata della foresta più grande del mondo
106. Intervista: Ed Rosenthal, il grower che è già leggenda
109. Reggae Vibrations
111. Cronache da dietro il cancello
112. Cronache dal cratere
114. Hi-tech & Web: agricoltura 4.0, produrre di più utilizzando meno risorse
116. Decrescita
118. L’angolo dell’autoproduzione
119. The Growshop: Cbdimension
120. De vino veritas
120. Birra corner
120. Tea Time
122. Eco-friendly: la lotta impari, riforestare non basta più
127. Eventi
129. Pubbliredazionale e flash prodotti
133. Inside Magazine
134. Lista distributori-punti vendita
136. Abbonamenti
137. Info varie
138. Logout

Dettagli tecnici
Pagine: 140 | Periodicità: bimestrale | Prezzo di copertina: 3 euro
Se avete difficoltà a trovarla diventate voi stessi distributori.

Abbonati a Dolce Vita: 1 anno (6 numeri) a soli 15 euro!





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.