CannabisHigh times

De Magistris (sindaco di Napoli) propone il coordinamento dei sindaci antiproibizionisti

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli
Luigi De Magistris, sindaco di Napoli

«Serve coordinare i comuni antiproibizionisti, per fare pressione sul Parlamento è necessario che le Amministrazioni che si sono espresse a favore del percorso legislativo per la Cannabis Legale, facciano fronte comune». Così il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris durante l’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di Non Solo Skunk.

Nell’ultimo periodo sono numerose le amministrazioni comunali che si sono espresse a sostegno della proposta di legge per la legalizzazione della cannabis. Ora De Magistris propone di coordinare tutte i Comuni favorevoli in un fronte comune contro il proibizionismo.

Ad una domanda specifica del conduttore del programma radio in onda su Radio Base/Popolare Network, Luca Marola, sulla necessità di coordinare le tante amministrazioni antiproibizioniste per risultare più efficaci nell’azione di pressione su Parlamento e Governo, Luigi De Magistris ha dichiarato: «E’ un’idea molto interessante; mi farò promotore dell’iniziativa di coordinamento presso l’ANCI per vedere quante Amministrazioni sono su queste posizioni e poi per impegnare i Sindaci in attività sul territorio che vadano in questa direzione».

Il Sindaco De Magistris, già firmatario della legge di iniziativa popolare ha infine invitato i suoi concittadini a recarsi a firmare la proposta di legge in quest’ultimo fine settimana di mobilitazione nazionale: “E’ importante andare a firmare e dobbiamo essere in tanti; l’Italia si deve conquistare questa battaglia attraverso la mobilitazione popolare. Se non c’è una lotta per i diritti, se non c’è la gente che si schiera e manifesta, noi non riusciamo a raggiungere l’obiettivo”.

Ecco la puntata integrale di Non Solo Skunk andata in onda ieri (l’intervista a De Magistris dal minuto 9):

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button