HipHop skillz

Dargen d'Amico feat. Andrea Nardinocchi – Continua a correre (txt)

 

Rit.(Andrea Nardinocchi)
Fino a che l’ultima lacrima non si asciugherà
tu continua a correre
Fino a che l’ultima lacrima non si asciugherà
tu continua a correre

Dargen D’Amico
Sembra passata solo un’ora vorrei respirarti ancora
e scambio la notte per il giorno questo per l’altro mondo
non ho fiducia negli altri mondi
e odio i sogni che mi ripetono che torni

cresciuta fuori dal mondo con nulla intorno
con meno trenta gradi a mezzogiorno
disposta a tutto pur di toglierti di torno
porno amatoriali per un permesso di soggiorno

chiusa nel cabinotto degli attrezzi
con la sensazione che tutto stia cadendo a pezzi
con il miraggio di un buon uomo a cui chiedere asilo
ti sei guadagnata qualche denuncia per violazione di domicilio

spiavo quando dormivi sul divano
respiravi così piano che pensavo ”non scherziamo”
ordine o dormi o muori
non vorrei disturbarti i sogni ma svegliati e corri

Rit.
Fino a che l’ultima lacrima non si asciugherà
tu continua a correre
Fino a che l’ultima lacrima non si asciugherà
tu continua a correre

Dargen D’amico
La stella più è luminosa più ha vita corta
la vedi brillare ma in realtà è già morta
stella delicata eclissata pugni e calci
e la luce non basta più per consolarci

ma i lividi svaniscono appena ti penso
e pensarti è il mio veicolo per l’immenso
e a giudicare da qui sei salva sei santa
guarda qualcuno ti sta dedicando un’alba

se potessi parlarti non lo farei
se potessi parlarti ti bacerei
brava il tempo maledetto non ti invecchia
te ne sei andata in fretta e rimarrai perfetta

ritroviamoci a vicenda nei nostri pensieri
fino al giorno che riunirà i nostri sentieri
e saremo di nuovo tutti interi ma più leggeri
gloria nell’attico dei cieli

Rit.
Fino a che l’ultima lacrima non si asciugherà
tu continua a correre
Fino a che l’ultima lacrima non si asciugherà
tu continua a correre

Dargen D’amico
Questa è dedicata a ogni donna incattivita
dalla mantenuta alla trattenuta in cattività
non ti chiedo come ti sei fatta quella ferita
so che tanto non mi diresti la verità

Questa è dedicata a ogni donna incattivita
dalla mantenuta alla trattenuta in cattività
non ti chiedo come ti sei fatta quella ferita
so che tanto non mi diresti la verità

Dargen d'Amico feat. Andrea Nardinocchi - Continua a correre (txt)



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio